Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Meglio aver avuto e perso qualcosa... o non averlo mai avuto?

Quando si ha qualcosa e poi lo si perde per un motivo o per un altro, rimane spesso un senso di vuoto e perdita, una nostalgia intensa, che può diventare struggente.
Può accadere con le persone, gli animali, con i luoghi o persino con un tipo di vita al quale eravamo abituati.
È un pò come vivere un lutto... e la sofferenza può anche farti desiderare di non aver mai vissuto quella determinata relazione/situazione/ecc dalla quale ci si è dovuti separare.
Voi come affrontate la perdita e la nostalgia?
Le accettate oppure avreste preferito non aver mai vissuto quell’esperienza cosi da non dover affrontare la perdita?
CyranoOssitocinavolpinablu
«1

Commenti

  • rondinella61rondinella61 Pilastro
    Pubblicazioni: 1,611
    Ho avuto in passato una discussione con una mia amica, su questo tema. Io ero tristissima per la fine di una relazione e maledivo "il giorno in cui l'ho incontrato", però l'amica ha rigirato la situazione dicendomi "Beata te, almeno quando sarai vecchia ti potrai chiudere in bagno e piangere pensando a questo amore, e ti sentirai viva, o che hai vissuto..."

    Io tendo a struggermi e anche a deprimermi pensando al passato felice (persone, luoghi, paesaggi, tutti ormai irraggiungibili) però devo riconoscere che anche il punto di vista dell'amica andrebbe valutato :)
    unicornNemoSniper_OpsvolpinabluOssitocinamarco3882
  • unicornunicorn Andato
    Pubblicazioni: 323
    Hai ragione, è difficile dire se una posizione sia più giusta dell’altra.
    C’è però da dire che le cose belle che viviamo sono un dono. Forse ce lo dovremmo ricordare più spesso, soprattutto quando soffriamo.
    rondinella61
  • HoneyHoney Veterano
    Pubblicazioni: 264
    La vita non è facile.... è proprio difficile..ma forse è bella proprio per questo. Io credo che dobbiamo viverla e non evitare le situazioni per non dover soffrire. Quindi si...credo che sia meglio aver perso ciò che abbiamo amato che non averlo avuto per niente
    unicorn
  • GiulorGiulor Membro
    Pubblicazioni: 50
    Assolutamente meglio aver avuto ❤️
    È stato un'arricchimento durante e poi restano l'esperienza, i ricordi, le emozioni vissute, le lezioni di vita in certi casi.
    unicornBlindMononokeHimeriot
  • unicornunicorn Andato
    Pubblicazioni: 323
    Penso anche che a volte soffrire tanto per ciò da cui ci siamo dovuti distaccare possa significare che nel presente siamo infelici e insoddisfatti di ciò che viviamo e facciamo, e forse per quello i bei ricordi diventano tanto dolorosi.
    Il passato può mostrarci il presente, diciamo.
    rondinella61smartiMononokeHimeHoney
  • volpinabluvolpinablu Membro Pro
    Pubblicazioni: 123
    Non averlo mai avuto
  • volpinabluvolpinablu Membro Pro
    Pubblicazioni: 123
    Maledetto il giorno che l'ho incontrato
    Ossitocinarondinella61
  • CyranoCyrano Pilastro
    Pubblicazioni: 1,041
    La mia stessa vita è una perdita, un’assenza. Ho sempre sofferto, sin da bambino, ma vivo con la nostalgia di quei giorni. Perché tutto era ancora possibile. Poi lentamente le porte delle possibilità mi si sono chiuse tutte una ad una poco prima che le raggiungessi, o quando avevo già afferrato la maniglia per aprirle. E dopo aver vissuto così una vita, credevo di aver raggiunto finalmente una porta; amavo una donna, ci siamo fidanzati baciandoci in riva a un lago, su un prato, in cima a una montagna, circondati da nuvole che ci abbracciavano da ogni lato. Ci siamo sposati. Abbiamo messo su casa, scegliendo tutto insieme e sognando di viverci tutta la vita. Abbiamo anche adottato un figlio meraviglioso. Le difficoltà non mancavano, ma io amavo, ed era bello lottare per questo amore. Poi lei ha voluto la separazione. Quindici anni della mia vita che mi sono preclusi; non sono più riuscito a vedere foto o video di quell’epoca, anche se sono passati quattro anni e mezzo. La mia vita intera è un aver avuto e perso, o un non aver mai avuto anche se si desiderava averlo: più amore, più affetto, i genitori che ti accettano per quello che sei. E allora cosa sarebbe stato meglio? Non aver mai vissuto?
    Forse.
    MononokeHimeOssitocinaAntaresmarco3882rondinella61giuseppeunicornLupaSniper_Opsamigdala
    I portoni del mio isolamento cingono parchi di infinito… (Pessoa)
  • riotriot Moderatore
    Pubblicazioni: 6,266
    Dipende: ci sono state persone e storie che non avrei voluto o dovuto conoscere, altre che al contrario sono di una tale importanza che, anche se perse, ricorderò sempre con una grande e positiva emozione.

    rondinella61LisaLaufeyson

  • volpinabluvolpinablu Membro Pro
    Pubblicazioni: 123
    per me è un lutto.
    di sicuro preferirei non aver mai incontrato quella persona che ho perduto o che mi ha usato
Accedi oppure Registrati per commentare.
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online