Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Fare i conti con lati negativi di sé

Premessa: questo è un periodo per me tutto sommato positivo, ma ho anch'io i miei momenti no.

In alcuni di questi momenti, guardando a me stessa, ho dovuto riconoscere e ammettere tratti del mio carattere (e perfino desideri repressi) che obiettivamente, razionalmente non mi piacciono, ma... ci sono. E gestire emotivamente il tutto è un'altra faccenda.

Anche a voi capita/è capitato? Come vi siete sentiti?

Come consigliate di agire? Andare a cercare le cause remote di quella caratteristica? Provare a migliorare/cambiare un poco alla volta? Accettarsi, amarsi comunque? Tenderei ad abbracciare quest'ultima opzione, perché nessuno è perfetto e non voglio continuare a sentirmi sempre quella sbagliata che non fa niente di giusto.
---- Per vari motivi, preferisco usare poco/per nulla la funzione messaggi privati. ----

Commenti

  • PiccoloSolePiccoloSole Membro
    Pubblicazioni: 29

    Io credo che la soluzione giusta sia una soluzione di
    compromesso tra le due ultime opzioni che hai suggerito. Hai perfettamente
    ragione nel dire che nessuno è perfetto (eccetto le Mary sue) e sentirsi la
    pecora nera non è un atteggiamento costruttivo che porta a buoni risultati.
    Pertanto, il consiglio generale che posso darti è quello di accettarti per come
    sei veramente e a non buttarti giù perché, ogni tanto, fai qualche errore. Il successo,
    in fondo, non è altro che fallimento moltiplicato per determinazione e duro
    lavoro.

    C’è tuttavia un ma: se alcuni tratti del tuo carattere sono
    dannosi o fastidiosi per le persone che stanno intorno a te e ti vogliono
    bene, smussarli o lavorarci su non è affatto una cattiva idea, se può aiutarti
    a rendere più facile la convivenza e la capacità sociale. Io stesso sto
    cercando di lavorare su alcuni punti del mio carattere poco belli, con l’aiuto
    del mio psicologo, e devo dirti che nonostante sia un duro lavoro, i continui
    progressi e i miglioramenti visibili mi spronano ad andare avanti.

    In questo senso, mi piacerebbe molto poterti aiutare personalmente.
    Come, ti chiederai? Consigliandoti alcuni video, facilmente reperibili su
    internet e youtube, di auto-aiuto psicologico e mentale, che possono aiutare te
    (come stanno aiutando me) ad auto-miigliorarti. Tu che ne dici?

    Blunotte
  • BlunotteBlunotte Veterano Pro
    Pubblicazioni: 671
    Grazie per le tue osservazioni!
    Sono restia a rivolgermi a professionisti, e in generale faccio fatica a chiedere aiuto e ad ammettere apertamente le mie debolezze.
    Potresti per piacere condividere qui sotto i link ai quali ti riferisci, cosicché possano essere utili anche ad altri?
    Ho aperto apposta la discussione in una sezione completamente pubblica.

    OT. Il concetto di "Mary Sue" mi era ignoto. Temo proprio di avere un debole per i plot con personaggi di questo di tipo...!
    :-$
    ---- Per vari motivi, preferisco usare poco/per nulla la funzione messaggi privati. ----
  • PiccoloSolePiccoloSole Membro
    modificato December 2019 Pubblicazioni: 29

    Certamente. Sono sempre lieto di
    condividere con altri i video che, da molto tempo ormai, mi aiutano ad essere
    una persona maggiormente positiva e felice.

    Per iniziare, pubblico qui sotto tre video
    di esempio:

    1. ·        
      Il primo video che ti propongo è un video
      del canale di AfterSkool, canale youtube che fa video molto belli e divertenti
      su cose importanti che a scuola però non insegnano. Questo video in particolare
      parla dell’effetto rigenerante della natura sulla mente umana e di come il
      contatto naturale con il verde possa aiutare una persona ad essere più felice, produttiva
      e determinata: https://www.youtube.com/watch?v=u8cPbYtylb0
    2. ·        
      Il secondo video che voglio proporre alla
      tua attenzione è un video del canale Be Inspired, che ancora di più di
      Afterskool si offre di fornire alle masse i mezzi e gli insegnamenti per avere
      successo e felicità nella vita. Questo video in particolare è un video che
      andrebbe visto la mattina, prima di fare qualsiasi cosa, e che può darti una
      carica e una motivazione fortissima per fare ciò che vuoi fare: https://www.youtube.com/watch?v=kak8PEl_v1I
    3. ·        
      Il terzo e ultimo video viene dal canale
      di Ben Lionel Scott, un videomaker australiano specializzato in video
      motivazionali. I suoi video sono principalmente rivolti agli atleti, ma io ho
      generalizzato il loro contenuto applicandolo a chiunque soffrisse di
      procrastinazione e indolenza (come me). Sono video molto potenti, che hanno lo
      stesso effetto su di te di un discorso di Morgan Freeman o di Dwayne Johnson in
      un film d’azione o di avventura. Io ho scelto per te un video che spiega come
      credere in te stesso e avere fiducia nelle tue abilità: https://www.youtube.com/watch?v=AjZ0KbJcav0

    Inoltre, a questi tre link video mi
    permetto di aggiungere un piccolo fumetto con un’importantissima lezione di
    vita direttamente dal maestro Alan Watts:

    https://i.pinimg.com/originals/73/2d/dd/732ddd833344d1734086f95fbb6876ce.jpg

    BlunotteMononokeHime
    Post edited by PiccoloSole on
  • vera68vera68 Pilastro
    Pubblicazioni: 2,842
    Io ho provato una grande amarezza, ho pianto profondamente su di me, ma ho ritenuto che questo sguardo puro sulle mie debolezze fosse una grazia.
    Ho visto le mie debolezze, in parte causate da eventi della vita, in parte mia responsabilità. Ho visto anche quante piccole cose buone ho ricevuto, quasi a controbilanciare ciò che mi è mancato. Potevo farmi molto molto male con le scelte che ho fatto e invece sebbene acciaccata ero ancora viva, grazie a ciò che di positivo ho ricevuto.
    La grazia sta nell'averlo visto.

    Guarda I lati di te che non ti piacciono, ma fallo con uno sguardo buono. La consapevolezza è sempre come una seconda chance
    Blunotte
Accedi oppure Registrati per commentare.
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online