Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Sono una copia o è un sintomo dell'Asperger?

Ciao. Sono una ragazza e ho scoperto di essere asperger da una mia amica che ha una sua amica che a sua volta dovrebbe esserlo.

Conoscevo questa amica di vista e non ci siamo mai parlate perchè io la evitavo.

Non potevo essere come lei, anzi non ero proprio lei.

Lei era perfetta, aveva tutto ciò che io non potevo avere e non avrei mai avuto. E lo scriveva pure.

Ma io non volevo leggerla perchè mi faceva stare male. Eppure ricordo che ero lì, ogni giorno, ad aggiornare la sua pagina ogni quattro ore per vedere se scriveva qualcosa di nuovo sulla sua vita.

Mi faceva stare male, ma lo facevo lo stesso. Forse ero un po' emo, forse lo sono ancora.

Un giorno mia madre mi dice che dobbiamo andare a vivere in Svizzera. E io che, prima in preda al tormento di perdere la mia unica amica d'infanzia, poi alla voglia di rifarmiuna vita, ci sono andata.

Per me i luoghi della Svizzera sono come un pellegrinaggio in qualche modo.

Ricominciare la mia vita, ma con quello che faceva lei.

È che avevo perso me stessa... o forse me stessa non era mai esistita e dovevo crearla da zero.

Così ho iniziato a imitarla, copiarle le foto, le pettinature, i vestiti e gli interessi. Barravo la sua lista dei desideri al posto suo, per quanto potessi permettermelo nelle mie condizioni.

Ho persino cercato una sua amica per farmi dire di lei. Ed è lì che l'ho scoperto, l'asperger intendo.

Forse lei cel'aveva, forse no, ma nel caso avrei dovuto averlo anche io.

Un giorno lei si è accorta che la copiavo, tanti anni fa. Ero così presa dalla ricerca di chi ero io che non me ne ero accorta. E non mi ero accorta che se ne stava approfittando: copiava un'altra ragazza per far risultare la mia copia una copia di una copia.

Ero la copia di una copia e non ne sapevo niente. Eppure l'avrei dovuto capire, qualcosa non tornava.

Anche i suoi interessi erano cambiati: era per sviarmi da quello che era veramente.

Una ragazza perfida e insensibile. Una che aveva abbandonato l'amica senza motivo. Una che cercava solo vendetta.

Da quando mi ha bloccata la mia identità vacilla. Ho perso il mio ragazzo perchè non avevo più niente da proporgli. Metto foto copiate da altre che mi ricordano lei ma non è la stessa cosa.

Non so cosa faccia adesso e non riesco a trovare nessun interesse che mi interessi perchè non so quali siano i suoi interessi.

Ho paura che mi lasci indietro e che non possa raggiungerla più. Forse è un sintomo dell'Asperger, forse no. Forse è solo depressione.

Eppure io non sono ancora lei...

Commenti

  • vera68vera68 Pilastro
    Pubblicazioni: 2,466
    Benvenuta.
    Forse hai bisogno di trovare la tua identità. Io credo di avere passato la vita, a copiare le persone. Copiavo chiunque fosse considerato ok, soprattutto poi se a ritenere ok la persona da copiare era una persona da cui desideravo essere approvata e stimata.


  • ReginaLuigia95ReginaLuigia95 Neofita
    Pubblicazioni: 7
    Io non volevo copiare... volevo essere lei, è diverso...
  • Pubblicazioni: 15
    Non ti so dire, io non ho mai copiato nessuno. Erano gli altri a copiare me di solito.

    E per copiare intendo togliermi i miei sogni.

    Vorrei degli amici ma non riesco a condividere con loro i miei sentimenti, i miei pregi, i miei difetti e i miei sogni.

    Forse una volta lo sapevo fare, poi mi sono arrabbiata perchè sono rimasta indietro.

    E infatti sono ancora lì, ad aspettare che i miei sogni si avverino guardando come si avverano quelli degli altri. Senza fare nulla per far avverare i miei.

    Mi chiedo se questi sogni ce li avevo veramente o se fossero solo un pretesto per starsene senza far niente.

    Scusa lo sfogo.
  • ReginaLuigia95ReginaLuigia95 Neofita
    Pubblicazioni: 7
    Non è il mio caso... io cambio sogno ogni due anni... dipende da chi seguo o da chi mi segue...
  • Pubblicazioni: 15
    Ho riletto perchè sono le 02 e 10 e non riesco a prendere sonno. Fa troppo caldo e odio sudare.

    Penso che potrei ritrovarmi in parte in quello che dici. Anche se non sono daccordo su molte cose.

    Posso chiederti che significa che "ti ha scoperto"? Perchè non hai provato a parlarle e a spiegare le tue ragioni?
  • ReginaLuigia95ReginaLuigia95 Neofita
    Pubblicazioni: 7
    Perchè a me piacciono solo i travestimenti.
  • MonkeyDoEsu0661MonkeyDoEsu0661 Neofita
    Pubblicazioni: 55
    A me è capitata una cosa simile nella vita reale. Da parte di una vecchia conoscenza di mia sorella... faceva le mie stesse cose e poi mi faceva arrivare i "dispettini"... mi ero veramente spazientita!

    Di recente le ho mandato un allegato fotografico di un epiteto che usavano mia sorella e un'altra sua vecchia conoscenza (coetanee di 20 anni a quei tempi). Mini rivincita o scemenza colossale.

    Ma quel commento diede fastidio anche a me perchè, anche se non avevo proprio quella "faccia" con quei "denti", i vestiti (d)a "carnevale" piacevano anche a me.

    A me avevano detto di peggio però, infatti non li ho mai messi in giro. Quindi mi sono assicurata, in seguito, di rendere noti a mia sorella (che poi ci si assomigliava più lei) tutti i punteggi della ragazza in questione ogni volta che raggiungevano una certa soglia di importanza. Era divertente osservare la sua reazione (isterica).
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online