Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Lo "devo" fare

Sto attraversando una fase della mia vita molto confusa e la cosa che in questo momento mi aiuta più di tutte è ridurre al minimo i contatti con gli altri. Non ho la più pallida idea del perchè mi sento in questo modo e nel corso dei mesi, prima ancora di isolarmi per un pò, ho cercato di capirlo risolvendo tutte le situazioni che ritenevo potessero esserne la causa. Ovviamente non le ho risolte tutte, ma in ciascuna ho fatto qualche passo avanti e nessuno di quelli è riuscito a farmi star meglio. Forse uno, ma è stata questione di appena mezza giornata.
In mezzo a queste riflessioni mi sono resa conto che la maggior parte delle volte che uscivo lo facevo perchè lo "dovevo" fare e lo stesso per molte altre cose che avrebbero dovuto semplicemente essere fonte di divertimento. Non so bene quando sia scattato in me questo modo di ragionare, ma ho capito che quasi tutte le decisioni grandi o piccole le ho prese perchè quella era la cosa logicamente giusta da fare. Senza tenere di conto quello che provavo, ma tanto che problema c'è? La maggior parte delle volte neanche lo capisco. 
In questi giorni sono arrivata a chiedermi quello che voglio fare, a prescindere che debba o meno e la risposta che ho trovato, mi ha abbastanza sorpreso. Niente. Non ho stimoli. L'unica cosa che mi fa star bene è un interesse speciale. Solo quello. 
La maggior parte di quello che fate, lo fate perchè dovete o perchè lo volete?
Sto cercando di interrompere questo modo di agire, perchè comincio a credere che sia stato proprio quello a portarmi a questo punto, ma facendo principalmente quello che voglio fare, mi rendo conto che sto perdendo i contatti col mondo esterno. Io sto bene nel mio mondo, ma non posso vivere esclusivamente lì perchè immagino che con il passare del tempo si rivelerebbe dannoso anche questo.
Che mi consigliate di fare per gestire al meglio questa situazione?
neonero

Commenti

  • neoneroneonero Andato
    Pubblicazioni: 150
    Cercare di ritrovare piacere nelle piccole cose,nel sedersi per mangiare,nel fare due passi a piedi o due chiacchiere con qualcuno.
    Così mi hanno detto e così mi dico io stesso, ma nemmeno io ci riesco.
    Ender
  • JAA005JAA005 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 820
    A volte bisogna sforzarsi di uscire.A me capita di non aver stimoli poi esco e mi diverto pure.
    Ho la fortuna che il mio interesse " speciale" è la musica e suonando le percussioni non posso fare il solista. Comunque credo tu abbia bisogno di un po' di tempo di solitudine per recuperare e poi ti rilanci nella " mischia"
    Enderamigdala
  • LifelsLifels Colonna
    Pubblicazioni: 1,710
    Gran parte di ciò che ho capito di me stesso, ho potuto capirlo soltanto quando mi sono “fermato”, quando mi sono isolato a lungo. Per me è stato molto importante.

    Partendo da queste più solide basi finalmente ritrovate, spero di poter costruire un ambiente in cui io possa “tornare a desiderare”.

    Al momento anche io mi trovo spesso a non desiderare nulla, ma non sto bene in quei momenti. 

    Cerco di seguire i miei impulsi, quelli non dannosi, così da darmi una possibilità di ricevere degli stimoli che possano farmi desiderare più spesso qualcosa.

    Da poco tempo, la maggior parte delle mie “azioni” hanno origine dal mio desiderio. Spesso, alcune paure mi ostacolano, forse proteggendomi da nuovi potenziali traumi, ma anche riducendo i potenziali stimoli. 


    Non so cosa consigliarti, ma spero che questa mia condivisione possa aiutarti a trovare le risposte di cui hai bisogno.


    Ender
    Tutto “tra virgolette”

  • andreapandreap Membro
    Pubblicazioni: 71
    Io la vedo come una sorta di allenamento continuo, se perdi la continuità perdi il filo e potresti ricominciare balbettando...prova qualcosa di nuovo con gli amici...uno stimolo nuovo fa sempre bene!
    Ender
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online