Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Relazioni d'amore platonico

AmelieAmelie Pilastro
C'è chi dice che l'amore platonico non esiste, chi lo eleva a un sentimento ideale ma anche irreale perché "incompleto" della componente erotica, chi invece lo crede la più pura forma d'amore.
Voi credete all'amore platonico e, soprattutto, alla possibilità di costituire una relazione sulla base di questo sentimento? 
Che tipo di relazione sarebbe?
Avete mai provato questo sentimento?
Sono gradite tutte le vostre riflessioni a riguardo.

Grazie a tutti.
yugenKrigerinne
Post edited by Amelie on
Taggata:
«13

Commenti

  • yugenyugen Mastro Libraio
    Pubblicazioni: 1,888
    Io credo a questo tipo di sentimento.
    Solo che per me è amicizia.
    Non vedo grandi differenze, se non nell'esclusività del rapporto.
    Ci sono differenze?
    AmeliePhoebeValeymkupKolymaRobK
  • AmelieAmelie Pilastro
    modificato July 2015 Pubblicazioni: 5,350
    @kokorozashi, considero l'amicizia una forma d'amore. Però no, per me non è la stessa cosa. Oltre all'esclusività, ha una "sfumatura qualitativa" diversa dall'amicizia... ma trovo difficile spiegarlo. 
    Semir78MariAlberiamigdala
    Post edited by Amelie on
  • diegodiego Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,136
    Ci sono pochissime cose belle nella vita veramente gratuite, una di queste è l'erotismo unito all'amore per una persona.

    Se evitiamo questo ci perdiamo un grandissimo pezzo della bellezza della vita e prima o poi, secondo me, il pentimento arriva.
    Andato34AJDaisyWBorg_Andatoaspirinareset
  • KolymaKolyma Veterano Pro
    Pubblicazioni: 651
    Per me l'amore platonico è quello non ricambiato/non ricambiabile per la presenza di forze maggiori o altri rapporti. Non credo che due persone che si amano e vivono vicine, senza impedimenti, possano attuare uno schema platonico, a meno che non siano asessuali...
    In sintesi, mi sembra che andando a scavare nei 'rapporti platonici' non vi si troverá facilmente un'impostazione spontanea.
    rondinella61AJDaisyKaliaaspirinaMariAlbeririotamigdalaEstherDonnelly
    Despite all my rage I am still just a rat in a cage

    Then someone will say what is lost can never be saved
  • PhoebePhoebe SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 2,063
    @Kolyma io penso che @Amelie con 'amore platonico' intenda un amore senza attrazione fisica non un amore non corrisposto, anche io concordo che in tal caso può essere un amico. Io penso che in tutte le relazioni più importanti ci sia amore.
    KolymaAJDaisyyugenAmelie
    Ero solita pensare di essere la persona più strana del mondo ma poi ho pensato, ci sono così tante persone nel mondo, ci dev'essere qualcuna proprio come me, che si sente bizzarra e difettosa nello stesso modo in cui mi sento io. Vorrei immaginarla, e immaginare che lei debba essere là fuori e che anche lei stia pensando a me. Beh, spero che, se tu sei lì fuori e dovessi leggere ciò, tu sappia che sì, è vero, sono qui e sono strana proprio come te.

    Frida
  • GecoGeco Colonna
    modificato July 2015 Pubblicazioni: 1,408
    L'amore platonico per me fa parte del mondo delle idee.

    Nella realtà ed in pratica o amo una persona oppure posso provare stima, profonda sintonia, grande intesa, affetto, estremo rispetto ed ammirazione, ma non direi mai di provare amore platonico, se non come battuta ironico/sarcastica.

    Se dovessi sentire una persona che seriamente dice di provare amore platonico per un altro essere umano, dovrei incasellare il suo a.p. secondo il mio schema di affinità+stima+ammirazione profonda+affetto, con la nota a margine per me: Geco stai attenta, che per questa persona si tratta pur sempre di amore, quindi può avere un po' gli "occhi foderati di prosciutto".

    L'amicizia per me è proprio un' altra cosa, interessante vederla associata al concetto di a.p..

    Ciao.
    KolymaAJDaisyriot
    Post edited by Geco on
  • KolymaKolyma Veterano Pro
    Pubblicazioni: 651
    Phoebe ha detto:

    @Kolyma io penso che @Amelie con 'amore platonico' intenda un amore senza attrazione fisica non un amore non corrisposto, anche io concordo che in tal caso può essere un amico. Io penso che in tutte le relazioni più importanti ci sia amore.

    Per me un amore senza attrazione fisica va comunque nel campo dell'amicizia. So che è una visione personale, ma io tendo a spendere la definizione 'amore' con la massima cautela @phoebe
    yugenMariAlbeririot
    Despite all my rage I am still just a rat in a cage

    Then someone will say what is lost can never be saved
  • PhoebePhoebe SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 2,063
    @Kolyma forse tu parli solo di amore romantico. Non è forse amore quel che prova una mamma per un figlio? 
    Ero solita pensare di essere la persona più strana del mondo ma poi ho pensato, ci sono così tante persone nel mondo, ci dev'essere qualcuna proprio come me, che si sente bizzarra e difettosa nello stesso modo in cui mi sento io. Vorrei immaginarla, e immaginare che lei debba essere là fuori e che anche lei stia pensando a me. Beh, spero che, se tu sei lì fuori e dovessi leggere ciò, tu sappia che sì, è vero, sono qui e sono strana proprio come te.

    Frida
  • KolymaKolyma Veterano Pro
    Pubblicazioni: 651
    @Phoebe hai ragione, il mio ragionamento non riguarda i rapporti familiari, poichè la famiglia è un contesto in cui i nostri parametri di giudizio seguono logiche diverse da quelle attuate nel 'mondo reale'.
    AJDaisy
    Despite all my rage I am still just a rat in a cage

    Then someone will say what is lost can never be saved
  • Andato_52Andato_52 Andato
    modificato July 2015 Pubblicazioni: 969
    L'amore platonico va contro la definizione di amore (inteso come amore sentimentale) data dal dizionario della lingua italiana.
    Amore: Forte attrazione, ANCHE sessuale, verso un'altra persona.
    Platonico, invece, significa: Detto di sentimento nobile, scevro di ogni sensualità (ergo, un sentimento puramente astratto e privo di nome proprio che non coinvolga un ulteriore contatto fisico)



    Le mie considerazioni:

    Sono un fervente osservatore del dizionario e della correttezza della lingua italiana. Tuttavia, ritengo che definizioni quali quella di "amore" debbano considerarsi obsolete, e di conseguenza andrebbero revisionate al prima possibile.

    Statisticamente parlando, è assai probabile che chi scrive i dizionari si basi sulla normalità piuttosto che su una visione universale che comprenderebbe anche delle sporadiche eccezioni alla norma.
    Eccezioni alla norma... Guarda caso, la piccola comunità di asessuali ne è un chiaro esempio.
    Asessuali: pionieri di un legame sentimentale ancora troppo poco noto agli occhi della società...altresì tristemente pionieri di un amore non riconosciuto.
    MariAlberi
    Post edited by Andato_52 on
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online