Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

(Quando vi capita di) piangere?

2

Commenti

  • Andato_87Andato_87 Andato
    modificato December 2014 Pubblicazioni: 3,049
    Quoto in toto e non mi vergogno.
    Idem, non piango nemmeno alla morte di una persona, e quando si parla di morte sono freddo e distaccato.
    Post edited by Andato_87 on
  • Andato46Andato46 Senatore
    Pubblicazioni: 5,160
    Io ho una grande difficoltà con il pianto. Ho un modo di vivere le emozioni un po' troppo travolgente, e il pianto è una delle manifestazioni di questo eccesso. Se litigo con qualcuno piango, se vedo qualcosa che mi emoziona piango (compreso i film...sono ridicola...), se penso all'affetto che provo per una persona piango, etc. etc. Credo sia davvero perché non riesco a contenere le mie emozioni, positive o negative che siano, e quello è un modo per farle strabordare.
  • DarwinDarwin SymbolColonna
    Pubblicazioni: 1,503
    Io da piccolo piangevo molto raramente, quando venivo sgridato o andavo in esilio (isolamento dal mondo, comunque quasi sempre volontario). Ora non piango per niente, credo che l'ultima volta sia stata un paio d'anni fa o anche di più, durante uno shutdown.
    La curiosità è quasi sempre egoismo: in pochi si accorgono di quanto qualcosa funzioni in modo preciso ed efficiente, finché non smette di farlo.
  • Standby14Standby14 Membro Pro
    Pubblicazioni: 171
    Sinceramente sono tanti anni che non piango, non so, quando mi sento triste non ci riesco...
  • KolymaKolyma Veterano Pro
    Pubblicazioni: 651
    Non ho ancora identificato il mio rapporto con il "sovraccarico" ma penso sia qualcosa di simile, a volte quando mi sento particolarmente solo, quando vorrei qualcuno con cui parlare di un argomento specifico e non posso avere questo tipo di sfogo il pianto è l'unica soluzione per calmarmi.Ma non succede spesso.
    Despite all my rage I am still just a rat in a cage

    Then someone will say what is lost can never be saved
  • SheldonSheldon Veterano Pro
    Pubblicazioni: 617
    Non piango veramente mai. L'ultima volta che ricordi è successa circa 4 anni fa, dopo una furibonda lite con mio padre. Era un pianto di frustrazione. Raramente mi capita di commuovermi e di avere gli occhi lucidi, ma succede. Ad esempio, mi è successo qualche giorno fa quando ho passato un intero pomeriggio da solo a girare per la città e visitare musei, poi in serata sono andato a vedere sempre da solo The imitation game e alla fine mi sono sentito così affine ad Alan Turing da essere libero di commuovermi.
    Ma in genere ho un tale controllo (esterno) delle emozioni da non emozionarmi mai, né in bene, né in male.
  • marmotmarmot Veterano
    modificato April 2015 Pubblicazioni: 534
    Dopo più di 2 anni che non ci riuscivo più, circa 7 mesi fa è accaduto, Grazie ad alcune persone, dovuto al fatto di aver riscoperto l'emozionarmi.
    Negli ultimi 10-15 anni ho pianto poche volte, di fronte ad alcuni eventi molto importanti (sia positivi che negativi).
    In passato e più di recente l'emozione di certi film mi ha portato quasi a piangere alcune volte.
    Valenta
    Post edited by marmot on
  • CyranoCyrano Pilastro
    Pubblicazioni: 1,037
    Quasi impossibile da molti anni. Mi è capitato raramente di piangere di rabbia dal mio psicologo ricordando i momenti più difficili della mia vita.

    A pensarci bene è da quando sono nato che è così. Non ricordo di aver mai pianto per qualcosa di esterno a me. Questa fu una delle cose che mi spaventarono da ragazzo e mi fecero pensare a una bassa empatia; oggi semplicemente la accetto. Va bene. Sono fatto così.
    I portoni del mio isolamento cingono parchi di infinito… (Pessoa)
  • cameliacamelia Pilastro
    Pubblicazioni: 3,516
    Quando son triste piango. Bella cosa far scorrere via il dolore. 
  • KaguyaKaguya Neofita
    Pubblicazioni: 6
    Io piango spesso per sovraccarico emotivo, sia per emozioni positivi che negativi, anni fa per farle strabordare trovavo rifugio nell'immaginazione, ora non mi basta più, mi nascondo sempre però, quando piango non mi deve vedere nessuno...
    Andato46
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online