Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Vi piace il vostro lavoro? se non lavorate che lavoro vi piacerebbe fare?

1235789

Commenti

  • NemoNemo Moderatore
    Pubblicazioni: 3,448
    Il lavoro che faccio mi piace, fatta salva l'inevitabile interazione con gli umani. Purtroppo la mia profonda misantropia è continuamente alimentata e supportata dall'aver a che fare con gente che di fronte ad un computer impazzisce e regredisce allo stadio pre-scolare. Diciamo che il lavoro sarebbe perfetto se ad occuparsi di tutta la parte front-end con i clienti fosse qualcun altro.
    Cosa per la quale sto lavorando attivamente :-)

    In subordine, sto meditando di ridurre e - parzialmente - cambiare la mia attività, tornando ad occuparmi più attivamente del settore spettacoli teatrali.

    Comunque sia, il 2016 sarà un anno di transizione da una situazione ormai inaccettabile ad un'altra - si spera migliore.
    WBorgresetArkOfGloryalexander_popeDoorValeymkup
    Memento Mori
  • MartinEdenMartinEden Membro Pro
    Pubblicazioni: 59
    Guardaboschi, o qualsiasi altro lavoro che sia nella natura...
    alexander_popeDoor
  • hope83hope83 Membro
    Pubblicazioni: 25
    Visto che in tutti i lavori che ho provato a fare (tra cameriere, imbianchino, muratore, tuttofare in alberghi) purtroppo non mi sono potuto integrare e le angherie dei colleghi mi hanno fatto scappare( durata massima 6 mesi) mi sono creato un lavoro tutto mio, artigianale, e devo dire che tale professione mi ha portato gratificanti soddisfazioni...credo che un aspie debba crearsi un lavoro lontano dalla pressione sociale se le persone che gli stanno intorno vivono nell`ignoranza e giudicano un individuo che si comporta e pensa diversamente, se lo mangiano vivo! Su youtube ho visto un video dove un aspie parla di integrazione in alcune cooperative, spiegando che dove vi è rispetto e conoscenza della sindrome vi è possibilita di integrarsi lavorare serenamente e vivere la propria condizione in modo positivo..purtroppo ancora c`e poca informazione e riguardo
    riotalexander_popewoodstock
  • EowynEowyn Veterano Pro
    Pubblicazioni: 284
    In questo momento sono in pieno burn out lavorativo,quindi la risposta istintiva sarebbe "non mi piace". In realtà il burn out è dovuto al verificarsi di una serie di circostanze negative (principalmente disorganizzazione a più livelli), mentre il lavoro in sé continuerebbe ad avere senso e attrattive. Però è troppo stressante e non ho più l'energia per far fronte a questo e spesso mi sento inadeguata.
    Vorrei aprire un'azienda agricola,era il mio sogno alle medie ma mi sono fatta infinocchiare dalla profe di italiano e invece che all'agrario (secondo lei ero sprecata) sono andata allo scientifico...poi ho fatto ingegneria.
    MartinEdenriotamigdalaalexander_pope
  • DallasDallas Andato
    Pubblicazioni: 882
    In questo momento mi piacerebbe proprio fare lo steward di linea, aaah che lavoro da sogno sarebbe
    (Oh ragazzi se mai tra voi ci fosse il proprietario di qualche linea aerea che mi tenesse presente
    Disponibilità immediata :D
    alexander_pope

  • SophiaSophia SymbolSenatore
    Pubblicazioni: 5,904
    Riprendo questo thread per chiedervi eventualmente quali sono i vostri desideri i merito al lavoro, a prescindere se ne svolgete già uno o se non ne svolgete alcuno. Mi spiego meglio, mi piacerebbe sapere se avete desideri inespressi e chi sia stata la causa di questo. Si accettano sogni, pensieri ad alta voce, sfoghi (nei limiti) verso insegnanti o genitori o comunque verso chi vi ha tarpato le ali (scrivete se ci sono o se ci sono stati problemi nel seguire le vostre passioni); o anche ringraziamenti ai vostri mentori e a chi è stato bravo a capire le vostre velleità e a spronarvi perché seguiste la vostra strada.
    Se c'è inoltre una scelta che non siete stati capaci di fare o che invece avete portato avanti fino in fondo, o che avete pensato di perseguire ora. Menzionate anche i vostri traguardi....non serve a vantarsi ma ad essere di esempio.

    Per ora non vi esprimo la mia esperienza perché non voglio essere prolissa. Magari lo faccio più in là.
    E91Amelie
    "Nulla esiste finché non ha un nome".
    Lorna Wing
  • DomenicoDomenico Andato
    Pubblicazioni: 3,935
    Lavoro dei miei sogni? Mantenuto e ci sto vicinissimo dal raggiungerlo  :D
    SophiaamigdalaNemomandragola77
    Piuttosto che maledire il buio è meglio accendere una candela - Lao Tze
  • E91E91 Membro Pro
    Pubblicazioni: 73
    Il mio obiettivo professionale è diventare giurista. Il mio desiderio è combinare la professione del giurista/avvocato con il sapere scientifico e tecnologico (magari anche quello delle neuroscienze). 
    A tal proposito mi attira molto anche il dottorato di ricerca nell'ambito giuridico. 
    Il percorso è ancora lungo in quanto ho avuto diverse difficoltà: fin dai primi anni di Università la mia intenzione era quella di studiare in un Ateneo fuori dalla mia Regione. I miei genitori non appoggiarono questa mia scelta ed io mi ritrovai fortemente demotivata e con la "bussola" fuori funzione. Ritenevo (e ritengo) il piano di studi offerto dalla mia facoltà non molto stimolante e quando qualcosa non cattura la mia attenzione io non la considero e di conseguenza non agisco.
    Troppi progetti e pianificazioni e poca azione, questo è un mio difetto. 
    Finalmente quest'anno cambio Ateneo, spero di dare un'accelerata al mio percorso di studi e di laurearmi (adattarmi al nuovo ambiente non sarà facile).
    Ho un grande rimpianto che non è direttamente collegabile al mio percorso universitario: non sapere la matematica. Nel corso degli anni ho sviluppato una sorta di matofobia e se fossi stata abile nell'"arte dei numeri" avrei intrapreso lo studio di discipline come Astronomia o Fisica.
    La matematica (come la musica) è un linguaggio ed io vorrei saper padroneggiare tale linguaggio (ho la folle idea di riprendere in mano i libri). 
    Sono molto abile nel disegno (da piccola disegnavo per noia) ma occupazioni nell'ambito artistico in senso stretto non mi attirano.
    Oltre a ciò ho anche un grande progetto: scrivere un romanzo.
    Si può inturire che non è di mio gradimento specializzarmi in una sola disciplina, mi piace spaziare in varie branche del sapere (in tutto questo caos ho anche fatto un anno di Architettura).
    Sophia
  • margheblemargheble Membro
    Pubblicazioni: 197
    io vorrei diventare giudice , cosa molto difficile e sono solo all'inizio. ma se non ci provo non saprò mai se posso o non posso farcela.
    E91SophiaValeymkupmandragola77
  • ValeymkupValeymkup Veterano Pro
    Pubblicazioni: 963
    Ho sempre sognato di fare la regista, stare dietro la telecamera, dirigere gli attori su un set cinematografico, seguire il montaggio e avere un idillio artistico con un direttore della fotografia che condividesse la mia visione, ma non ho mai avuto il coraggio di inseguire questo sogno.

    Per ora faccio l'editor letterario per una minuscola casa editrice. Come traguardo direi che ho raggiunto uno stato zen superiore in cui la diplomazia regna sovrana. Il lato negativo è che ho a che fare con persone che non vogliono modificare il loro lavoro, che fanno fatica ad apportare il minimo cambiamento e pensare a quanto sia importante non annoiare i propri lettori, ma coinvolgerli (mancanza di empatia? )
    Facendo l'editor devi sempre scontrarti con la solita frase: ah, ma l'ho fatto leggere ai miei amici e mi hanno detto che va benissimo così.
    Ma porca miseria, hai tutti amici che hanno studiato scrittura creativa?
    SophiaDomenicoamigdalaWBorgAntonius_BlockNemoNewtonOssitocinawoodstockAndato_48

Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online