Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

sensibilità musicale?

2»

Commenti

  • LucioLucio Membro Pro
    Pubblicazioni: 94
    Nessun ricordo collegato e sono capace di sentire la stessa (dal rock ai canti gregoriani ) per tutta la mattina o il pomeriggio. Mi prendono dei loop incredibili :)

    Amami per chi sono e non per chi sembro Lucio Freni,  
  • LucioLucio Membro Pro
    Pubblicazioni: 94
    Amami per chi sono e non per chi sembro Lucio Freni,  
  • Andato_87Andato_87 Andato
    Pubblicazioni: 3,049
    up
  • PeregrinoPeregrino Andato
    modificato October 2014 Pubblicazioni: 779
    è la madeleine di Proust!
    La musica è molto evocativa, ma può succedere con qualsiasi cosa.
    Io ho chiamato casa una decina di appartamenti diversi, e ognuno di loro ha un "sapore" (lo chiamo sapore, ma è un'altra cosa, è sinestesia ma non solo, è una qualità delle emozioni, associata all'insieme delle percezioni canoniche dei sensi) che mi pervade la mente, e se torno in questi luoghi dopo una lunga assenza lo sento netto e contemporaneamente ho tutti i ricordi dell'epoca in cui questo "sapore" è nato.
    Quando ero adolescente mi sembrava qualcosa di mistico, una verità ineffabile. Quando da ragazzino ho scoperto il metal, il "sapore" del metal mi sembrò una rivelazione assoluta, speravo che questo sapore fosse parte di quel quid inconoscibile che mi aveva fatto sentire diverso e che mi avrebbe portato a sentirmi in armonia col mondo anche se contemporaneamente in fiera rotta con esso. E invece no, quel quid era questo forum!
    all'improvviso nell'ascoltare due tre parole avverto la stessa sensazione delle prime volte che l'ho ascoltata...è come "andare indietro  nel tempo".. a volte riascolto anche 30 volte lo stesso verso sperando di ritrovare quella "sensazione del passato".
    @cicalina, ho indovinato di che sensazione parli?
    Post edited by Peregrino on
  • AdalgisaAdalgisa Andato
    Pubblicazioni: 1,793
    Esatto, la madeleine! Mi succede anche coi libri....ho un libro che si chiama "cose che nessuno sa", comprato nel settembre 2011....quello per me e'stato un bellissimo periodo di cui sento ancora nostalgia...ebbene, ho spesso la tentazione di finire di leggere quel libro (non lo lessi tutto all'epoca) ma e'talmente forte e nitido ik ricordo di quel periodo che ogni volta che lo riprendo sono costretta ad interromperlo subito...travolta dai ricordi....
    E' vero se è vero che è vero che..

    che mi fa impazzire se penso che le cose che ho toccato insieme a te debbano svanire...dimmi che non è, dimmi che non è tutta un'illusione...un'illusione"
  • Andato_87Andato_87 Andato
    Pubblicazioni: 3,049
    Poco fa riascoltavo “Summertime Sadness” di Lana Del Rey e mi è tornata in mente la vacanza dell'anno scorso (15-23 agosto 2014). Ogni mattina la filodiffusione del villaggio turistico la trasmetteva almeno una o due volte, e ogni volta sentivo di non potermi godere l'atmosfera vacanziera, un po' per il testo, un po' perché quella canzone mi ricorda cose negative successe qualche mese prima.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online