Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Ho notato per la prima volta un gesto nt un po' strano

Icaro89Icaro89 Colonna
modificato March 2015 in Sensi, percezioni, attenzione
In questo ultimo periodo mi è capitato tre-quattro volte di notare una cosa: sto parlando con una persona, ed ad un certo punto la persona lancia un'occhiata di un microsecondo incrociando volontariamente e specificamente lo sguardo di una terza persona, cioè un suo amico, il quale partecipa o non partecipa alla conversazione.

Io non so nulla di certo, ma ricostruendo le situazioni mi viene da pensare che si tratti di un segno abbastanza grave, o comunque negativo, nel senso che segnala che ho appena violato una norma sociale perchè se non erro, dovrebbe essere una critica nei miei confronti che scatta laddove ho detto qualcosa di stupido o ha parlato di qualcosa di noioso.

Me lo confermate? Avete altre spiegazioni?
Post edited by yugen on
«1

Commenti

  • PulpetzPulpetz Veterano Pro
    Pubblicazioni: 791
    Mmh...anche a me verrebbe sta paranoia...ma è successo sempre con la stessa persona?
    "Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. Non c'è altra via. Questa non è Filosofia, questa è Fisica".
    Albert Einstein

    "Il cavaliere coraggioso è quello senza armatura"
    Pulpetz

    "Solo il viandante, che ha peregrinato nel suo infinito mondo interiore, potrà accostarsi all’Anima, scoprendo che per anni altro non ha fatto che cercare Lei, poiché Lei è dietro e dentro ogni cosa. I viaggi, si fanno per cercare Anima e le persone si amano in quanto simboli di Anima."
    Carl Gustav Jung
  • anankeananke Senatore
    Pubblicazioni: 1,585
    Non lo so Icaro, perchè quel gesto significa mille cose diverse a seconda del contesto.
    Perchè sì può significare ciò che hai intuito tu, vale a dire - alterazione di ciò che il soggetto considera "norma" e conseguente ricerca di una conferma rassicurante a tale percezione attraverso uno scambio di sguardi complici con qualcuno che condivide con lui il suo stesso sistema.
    Oppure può essere il contrario vale a dire, un segno di approvazione e la ricerca di un terzo soggetto che confermi tale giudizio.
    Oppure ancora se la conversazione in quel momento è principalmente bilaterale, il tuo interlocutore può guardare chi in quel momento non sta intervenendo nel discorso per non farlo sentire escluso, o per sollecitare un suo intervento o per controllare le sue reazioni.

    Se il gesto ha valenza negativa te ne accorgi perchè la persona ti lancia segnali ulteriori come cambiare bruscamente discorso, oppure guardarti in una maniera che non ti quadra, oppure ancora correggerti. In questi casi anche il tono della voce cambia. Poi al momento non mi viene in mente altro.

  • ezrealezreal Veterano
    Pubblicazioni: 279
    Oppure può distrarre lo sguardo semplicemente perché 'gli va', senza una funzione precisa :(
    If i go crazy then will you still call me superman?
  • ZoilNightZoilNight Veterano
    Pubblicazioni: 91
    Io sarei più propenso a credere che sia vero ciò che ha scritto oskene:

    alterazione di ciò che il soggetto considera "norma" e conseguente ricerca di una conferma rassicurante a tale percezione attraverso uno scambio di sguardi complici con qualcuno che 
    condivide con lui il suo stesso sistema. 

    Però, come giustamente ha detto, l'azione cambia significato a seconda delle situazioni e, non essendo io stato partecipe ad essa, non posso esserne sicuro. 
    Ricordi per caso cosa hai detto prima del suo "fatidico" gesto?
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,753
    Condivido quanto detto da @oskene da cima a fondo
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • Icaro89Icaro89 Colonna
    Pubblicazioni: 1,223
    In tutte le occasioni, in generale, stavo rispondendo a domande fatte dagli altri sui fatti miei, su delle opinioni personali o dei progetti futuri. Che vergogna quindi ho fatto una serie di figure di merda nell'arco di mesi e me ne accorgo solo adesso.

    Per quale dannatissimo motivo però una persona dovrebbe chiedere una cosa che non le interessa e la fa annoiare? Cioè scusa io sarò anche insopportabile ma se tu non mi chiedi niente io di certo non vengo di mia iniziativa a parlarti dei fatti miei! A meno che non giudicassero i fatti dal punto di vista del contenuto ma parlavo di cose neutrali e innocue, non capisco che cavolo giudizio negativo si potesse dare.
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,753
    Ma @oskene no. Ha detto che il giudizio era negativo
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • Icaro89Icaro89 Colonna
    Pubblicazioni: 1,223
    scusa @wolf non ho capito
  • wolfgangwolfgang SymbolModeratore
    Pubblicazioni: 10,753
    @Icaro89 oskene diceva che se fosse stato negativo il giudizio ci sarebbero stati ulteriori segnali oltre a quelli da te indicati.
    Né scusa né accusa. Addestrare le competenze, insegnare valori, e-ducare l'Uomo dalla Bestia. La Natura non è una scusa.
  • Icaro89Icaro89 Colonna
    Pubblicazioni: 1,223
    Ah d'accordo, si va sul difficile però. Quali potrebbero essere questi segnali di contorno?
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online