Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Mi piace stare da solo

Buongiorno, vi racconto la mia vita sociale.
A me stare con gli amici molte volte mi piace, però preferisco soprattutto stare da solo, fare cose da solo, e altre faccende sempre da solo. Credo di avere un carattere ostile nei confronti di tutti.
In particolare in un gruppo di camminata, dove all'inizio ci dobbiamo radunare tutti insieme per farci contare come partecipanti dall'istrutrice/educatrice.
Ho provato a dirlo e a farlo capire anche a questa educatrice. Le risposte che ho ottenuto si basano sulla sua esperienza professionale che non tollera "vizi" e secondo lei mi invento scuse per non camminare. Io sono sempre sincero e schietto quando non mi piace una cosa. E questa educatrice sa che problemi ho e che vicende ho avuto in passato. Eppure continua a ridacchiare e parlare a ruota libera perché si sente esperta e non vuole perdere tempo con me o con chi si dimostra più lento di altri a mettere in marcia i propri lati vantaggiosi e forti. Ne parlo sempre con la mia psicoterapeuta ma mi dice sempre che camminare fa bene. Forse è meglio andare in palestra appena ne riapriranno e non degnare nessuno per tutto il tempo

Commenti

  • MononokeHimeMononokeHime Moderatore
    Pubblicazioni: 2,329
    Penso che il suo intento sia di spronarti a fare qualcosa (passeggiare insieme ad altre persone) anche se sa che non ti piace (perché di tuo non lo faresti), ma provando a farlo potresti scoprire lati piacevoli della cosa, e magari piacevolezza nello stare insieme ad altri, che altrimenti non potresti scoprire non facendolo. Poi non è detto che scopri davvero i lati piacevoli della cosa, e continuerai a preferire stare da solo, ma “tentar non nuoce”.
    Valenta
    Che io abbia il corraggio di accettare le cose che non posso cambiare, la forza di cambiare le cose che posso cambiare, e la saggezza per poterle distinguere. (versione personale)
  • may13may13 Membro
    Pubblicazioni: 36
    Sei obbligato a prendere parte proprio a 'quel' gruppo di camminata? Magari ce ne sono altri con persone più accoglienti dove puoi fare un altro tentativo e scoprire quei lati piacevoli di cui parla @MononokeHime :)
    Pain reminds you the joy you felt was real. More joy, then.
Accedi oppure Registrati per commentare.
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online