Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Ma esiste un aspie che non sia solitario??

Mi domando esiste un aspie che non sia solitario? Che viva le amicizie o l'amore in modo non dico normale ma almeno con un minimo di queste cose?
Esiste o dovrò vedere mia figlia alienata finché non muoio?
«1345

Commenti

  • Tima_AndroidTima_Android Pilastro
    Pubblicazioni: 3,519
    Sono fidanzata e ho amici, pochi ma buoni.
    mammaconfusa80
    How wonderful it is that nobody need wait a single moment before starting to improve the world.
    Anne Frank

    Il Nostro blog: My Mad Dreams
    Le mie storie: Shiki Ryougi
  • maggiogiugnomaggiogiugno Membro
    Pubblicazioni: 38
    La mia non riesce ad avere amiche.....ne ha due ma non ci esce mai....ha avuto dei fidanzati ma dopo un po' la lasciano perché la vedono strana
    mammaconfusa80
  • Tima_AndroidTima_Android Pilastro
    modificato 6 February Pubblicazioni: 3,519
    Quanti anni ha?

    Io ho 29 anni e sono fidanzata da 11 anni e mezzo. Ma prima ho sofferto molto per altre cotte e "fidanzamenti" e non solo.

    Per le amicizie... ne ho avute diverse, vicine e lontane. Molti mi hanno fatta soffrire, ma chi è rimasto merita il mio rispetto.

    Mentirei se dicessi che non sono segnata da ciò che ho subito in passato (tra cui bullismo) ma ho avuto la fortuna di trovare persone che mi accettano per ciò che sono.

    Lei, al di là di quanti anni abbia, deve avere pazienza e non smettere di cercare. Ma deve anche godere della solitudine perché alla fine ognuno di noi (non solo neurodiversi) è solo.
    Linna
    Post edited by Tima_Android on
    How wonderful it is that nobody need wait a single moment before starting to improve the world.
    Anne Frank

    Il Nostro blog: My Mad Dreams
    Le mie storie: Shiki Ryougi
  • ClaraDiLunaClaraDiLuna Membro
    Pubblicazioni: 78
    Io mi considero prevalentemente introversa ma ho assoluto bisogno anche di compagnia, tant'è che fortunatamente non sono mai stata senza una vera buon amica. Primo fidanzato degno di questo nome invece a 22 anni.
    Tua figlia quanti anni ha?
  • maggiogiugnomaggiogiugno Membro
    Pubblicazioni: 38
    Ha 17 anni e mezzo....non studia quasi niente è piena di pensieri ...non ha mai subito bullismo ma la evitano anche a scuola.....riesce meglio ad uscire con i ragazzi in quanto il rapporto è uno ad uno......ma appena parte un uscita in gruppo va in crisi...
    Non riesce ad essere autonoma non va da sola nei posti apparte a scuola.....io la vedo messa male
  • SirAlphaexaSirAlphaexa SymbolPilastro
    Pubblicazioni: 3,410
    Ricorda tantissimo la mia situazione...di tipo 2 anni fa. 
    Solitario (rimango tutt'ora), ma col tempo ho trovato amicizie (anche più grandi di me) e una relazione, praticamente il mio ragazzo é cotto di me per ogni cosa, compresso i miei tratti autistici. (detta sua). Sono pure transgender, e non é una cosa da poco.

    Esiste, solo che dovrà trovare la voglia di sperimentare E al tempo stesso trovare la sua dimensione giusta.
    Quando parli di "pensieri", ne ha mai parlato di cosa si trattano? 
    Ha dei interessi al di fuori della scuola?

  • Tima_AndroidTima_Android Pilastro
    Pubblicazioni: 3,519
    Dire che la propria figlia è messa male...
    E tutto solo perché non rispecchia i vostri standard.
    Mah.
    ClaraDiLunaNemo
    How wonderful it is that nobody need wait a single moment before starting to improve the world.
    Anne Frank

    Il Nostro blog: My Mad Dreams
    Le mie storie: Shiki Ryougi
  • vera68vera68 Pilastro
    Pubblicazioni: 2,733
    Tima_Android ha detto:

    Dire che la propria figlia è messa male...
    E tutto solo perché non rispecchia i vostri standard.
    Mah.

    @Tima_Android in questo mondo bisogna vivere, mediando.
    Pur essendo se stessi, si deve riuscire a vivere nel mondo, altrimenti, aspie o no, si è e si resta dei disadattati sociali

    mariadimagdaPeripatetico
  • DreamLoopDreamLoop Veterano
    modificato 7 February Pubblicazioni: 143
    Nei rapporti con gli altri ti deve dire anche bene, aspie o non aspie, neurotipico o neurodiverso, estroverso o introverso. Conosco due ragazze Aspie estroverse che sarebbero capaci di mettersi a parlare anche con i lampioni della luce: una è stata fidanzata molte volte, ha delle amiche/amici. L'altra è sola e ne soffre, non riesce a costruire una relazione duratura di nessun genere, si ritrova sempre da sola, ma ovviamente non è che dipenda tutto da lei. Certo uno può cercare delle strategie, iscriversi a qualche corso, lavorare se se stesso, ma non è garanzia di nulla.

    Si fa presto a dire esci di casa, trovati degli amici e/o il ragazzo/la ragazza. Ormai è molto più semplice fare amicizia attraverso internet, ammesso che poi tu abbia il modo di concretizzare il rapporto nella vita di tutti i giorni.
    Io nel corso della mia vita ne ho viste tante di persone sole che soffrono la solitudine: Persone senza ulteriori definizioni.
    Post edited by DreamLoop on
  • OrsoX2OrsoX2 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 952

    Anch'io ho sempre avuto "pochi" amici. Ho conosciuto quella che è diventata (ed è tuttora) mia moglie perché faceva parte della compagnia di amici di mio fratello. Nostro figlio, adulto, relativamente solitario, pare si trovi perfettamente a suo agio con i colleghi di lavoro (ambiente di docenti matematici universitari).

    Ho capito i meccanismi della "solitudine degli Aspie" soltanto quando ho avuto la diagnosi, poco prima di compiere i 70 anni. Posso confermarti che sentirsi dire (come è successo innumerevoli volte a me) "perché non esci" e "perché non ti fai degli amici" è qualcosa di "veramente insopportabile", specialmente per chi è giovane, per non dire controproducente. :) 

    ClaraDiLunaNemoMononokeHimemariadimagdaGeco
    ("Caducità delle umane cose!" - considerazione indifferentemente attribuibile a Umani e Non)
Accedi oppure Registrati per commentare.
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online