Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Non riesco ad agire senza un motivo

Io non riesco assolutamente ad agire in modo casuale, tutte le mie azioni devono essere governate da uno scopo che, ovviamente, reputo importante e valido. Quando mi comporto in modo più palesemente spontaneo e improvvisato sono in realtà comunque mossa da un desiderio.
Detta così sembra una cavolata ma mi blocca tantissimo.
Quualcun altro ha questo problema, da cosa dipende?
MononokeHime

Commenti

  • vera68vera68 Pilastro
    Pubblicazioni: 2,710
    Non lo so. Io non faccio nulla senza motivo.
    Onestamente... Non mi dispiace
  • ClaraDiLunaClaraDiLuna Membro
    Pubblicazioni: 78
    vera68 ha detto:

    Non lo so. Io non faccio nulla senza motivo.
    Onestamente... Non mi dispiace

    Non è che mi dispiaccia, il problema è che la vita diventa difficile se ti muovi solo se hai una fortissima convinzione...
  • MononokeHimeMononokeHime Moderatore
    Pubblicazioni: 2,327
    Tendenzialmente anche io faccio se finalizzato. Per esempio uscire tanto per uscire non mi viene.
    Se non ho una forte motivazione tendo a procrastinare.
    Che io abbia il corraggio di accettare le cose che non posso cambiare, la forza di cambiare le cose che posso cambiare, e la saggezza per poterle distinguere. (versione personale)
  • LupaLupa Veterano Pro
    Pubblicazioni: 601
    Più o meno credo che tutti si muovano spinti da motivazioni, forse la differenza che percepiamo tra noi e gli altri sta in quanto devono essere forti e quanta consapevolezza c'è verso ciò che ci muove. Per esempio una persona che esce a fare una passeggiata senza una meta particolare potrebbe essere mossa dal bisogno di muovere il corpo e ricevere stimoli che in casa non può ricevere, una persona che manipola oggetti a caso potrebbe essere mossa dal piacere dell'esperienza tattile (per esempio mentre pensavo questa risposta ho cominciato a manipolare una gomma pane apparentemente senza un perché: per me è uno stimolo fisico piacevole che mi aiuta a formulare meglio il pensiero).
Accedi oppure Registrati per commentare.
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online