Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Salve, mi presento

Salve a tutti, mi chiamo Francesca Romana (per gli amici solo Francesca), ho 19 anni, quasi 20, e sono una ragazza aspie che si è iscritta da poco a questo forum. 
Non essendo molto pratica di queste cose, vi chiedo scusa se ciò che scriverò potrebbe risultarvi strano.

Da dove comincio?
In realtà questo sito l'ho visitato diverse volte, ma non ho avuto l'idea di iscrivermici, almeno fino ad adesso. Nemmeno sapevo che esistesse uno spazio dedicato proprio alle persone con la mia stessa condizione, chi più chi meno. Però stavolta ho preso questa decisione per... sperimentare, diciamo. Mi piace sperimentare su cose che mi interessano, curiosare, conoscere cose, quando non sono costretta ovviamente. L'unico forum a cui mi ero iscritta, almeno fino a qualche anno fa, era uno dedicato a Sonic the Hedgehog, che però ho abbandonato perché non ero pratica di queste cose, non trovavo topic interessanti e per via delle persone che avevano un atteggiamento scorretto nei confronti miei e di altri. 

Vi devo però confessare una cosa: sto scrivendo questa presentazione in lacrime. Eh già, che strano... ma è per un motivo che non vorrei dire per ora. Vi dico solo che mi succede di piangere, di calmarmi e poi di riprendere a piangere subito dopo. È una cosa che mi dà fastidio. Io quando piango mi sento a disagio, mi sento come se stessi affogando in acqua, non riesco a parlare, a esprimermi, a volte boccheggio, ho bisogno di calmarmi per farlo, ma ci vuole parecchio tempo, anche una notte intera. Mi vergogno di piangere, anche se tante persone cercano di convincermi del contrario. 

Ma passiamo alla presentazione.
Sono stata diagnosticata quando avevo dai 6 agli 8 anni. Purtroppo non ho dei ricordi ben precisi di quando ero piccola, ho rimosso quasi tutto ciò che ho vissuto. Ma ho scoperto di avere questa cosa una volta finite le medie: avevo trovato per caso dei documenti che mia madre aveva lasciato fuori dai cassetti. Li leggo e scopro dei fogli della diagnosi: lì tremo, piango, mi sento come se avessi scoperto un segreto terribile. Chiedo spiegazioni a mia madre e lei mi spiega tutto: che da piccola, quando mi allattava, io non la guardavo e questa l'ha fatta preoccupare talmente tanto da mandarmi da diversi dottori, specializzati in queste cose, finché non arrivano i fogli della diagnosi. 

Prima di scoprire questa cosa non capivo perché non riuscivo a relazionarmi ad altri, perché avessi sempre qualcuno che mi aiutasse (mi riferisco ai professori di sostegno), non sapevo della famosa "legge 104", né del fatto che ci fossero persone della mia stessa condizione. Nessuno me ne aveva mai parlato. E infatti ho passato le elementari, le medie e gran parte delle superiori (ora sto ripetendo il quinto anno in un'altra scuola) da sola, con solo qualche amica in croce che però non stava nella mia stessa classe e che ora sento tramite chat online ogni tanto. 

Però, quando ho scoperto che mi piace disegnare, mi sono iscritta a qualche social network (partendo da YouTube fino a Instagram e TikTok) per conoscere nuove persone e seguire qualcuno di bravo e lì ho conosciuto delle persone molto carine e simpatiche con me, con anche loro la passione per il disegno. Anche se con loro non ci parlo tutti i giorni (ho sempre paura di disturbare gli altri), ogni tanto chatto con loro su WhatsApp o Telegram e mi sento bene con loro. Alcuni di questi sono addirittura aspie come me (uno di loro ha anche l'ADHD). 

Sto anche seguendo delle pagine che parlano di autismo e sindrome di Asperger e mi sto confrontando con altre persone come me come se stessi a una sorta di club. Non sempre commento ogni singolo post di quelle pagine e non sempre capisco ciò che spiegano, ma faccio del mio meglio per capire tutto. Scopro anche di persone o personaggi famosi aspie o autistici, alcuni che mi ispirano e altri non tanto, ma mi sento come se queste cose fossero ancora lontane per me. Forse perché sto facendo quasi tutto da sola. Vengo seguita da una psicologa che vedo ogni settimana, ma il più delle volte parliamo di ciò che è capitato durante le giornate o anche di cercare di correggere alcune delle cose che ho (tendenza a cambiare umore spesso, piangere in continuazione, bassa autostima eccetera). Pensavo di comprare qualche libro che parlasse di questa mia condizione, ma ci sto pensando.

A volte domando a me stessa "Ma sono fiera di essere aspie?". E il più delle volte la risposta è sì e no. Sì perché in qualche modo mi rende unica, speciale, quasi come se fossi qualcosa che non si possa replicare. Ma anche no per via di tante cose: ignoranza, pregiudizi, accezioni negative (come l'usare la parola autistico come insulto o sinonimo di stupido), ma anche per via di tante cose che sono perlopiù personali. Sto lavorando per sentirmi fiera o comunque accettarmi per quel che faccio e di quel che sono, ma è un percorso lungo e difficile per me, per questo ho bisogno di aiuto. Per adesso sto sopportando le persone che, sia dal vivo che online, usano la parola autistico come insulto. Vorrei cercare di riderci, di scherzarci su, ma non riesco a trovarci nulla di divertente, mi fa solo star male. Già essere considerata stupida mi dà fastidio, se poi ci si mettono in mezzo le persone che nemmeno sanno cosa siano l'autismo o la sindrome di Asperger e quindi usano le parole a cacchio di cane allora mi sento doppiamente male. Ho anche provato a spiegare loro che quello che dicono può essere offensivo per chi è veramente autistico/aspie, ma tutte le volte ho ricevuto risposte del tipo "ma dai, stavo scherzando", "come sei pesante", "non si può più dire niente", "io dico quel che mi pare", ma anche definizioni del tipo moralista, buonista o perbenista.

Oltre alla tendenza a cambiare umore facilmente, ho anche degli interessi particolari, come il già citato disegno, ma anche i videogiochi e l'animazione in generale, soprattutto quella fatta a mano. Ieri ho visto con alcuni miei amici il film "A Tigger Movie", uno dei tanti film di Winnie the Pooh. Del film adoro praticamente tutto, dall'animazione fatta a mano (molto evidente dal fatto che i contorni dei personaggi non sono sempre puliti) alla trama con una morale bellissima e ben sviluppata (la ricerca di una famiglia, che non è necessariamente composta da parenti di sangue ma anche da amici che ti stanno vicino). Mi piacerebbe in futuro poter frequentare un corso di fumetti o di animazione, anche qualcosa che riguarda la scrittura e la sceneggiatura, è un mondo che mi affascina, ho perfino disegnato me stessa in versione fumetto varie volte. 

Poi, quando ne ho voglia, pubblico qualche mio disegno sul mio profilo Instagram. Sono perlopiù fanart, ma sto facendo pratica con cose nuove come artwork originali o anche pose che non ho mai provato, sfide, esperimenti eccetera.

Anche il mondo dei videogiochi mi affascina. Mi ha accompagnato sin dall'infanzia assieme ai cartoni e ai fumetti. Mi piacciono i giochi di Mario, Sonic, Medievil, Cuphead, gli RPG horror come Mad Father e The Witch's House, ma in questi giorni ho scoperto Sally Face, che mi ha ispirato particolarmente per quell'atmosfera cupa e travolgente, seppur ricca di rompicapi non proprio semplici. Me lo sto divorando in due/tre giorni, è davvero bello come gioco, lo consiglio a chi piacciono i rompicapi e le atmosfere cupe e non troppo zuccherose.

Mi piace anche travestirmi. Da quando ho scoperto il mondo del cosplay, mi sento ispirata alle persone che si travestono da questi personaggi che vedo nei cartoni, nei videogiochi e nei fumetti e mi viene la spinta di provare a fare come loro. Anche se finora sono riuscita a fare solo tre cosplay, ma mi ci sto approcciando piano piano.

E poi adoro la lingua inglese. Mi è stata inculcata sin da piccola con le cassette di Magic English e faccio pratica praticamente ogni giorno sia studiando sui libri che con internet. Ho anche scoperto un'applicazione che considero migliore di Google Translate: Reverso Context. La consiglio a chi si sta approcciando a questa lingua ma anche a chi vuole far pratica.

Questi sono i miei interessi. 
Mi piacerebbe sapere se qualcun altro ha qualcosa in comune con me. Per ora mi sento meglio, mi sono calmata un poco, spero di non piangere un'altra volta ^^'
Spero che vi sia piaciuta questa mia presentazione. Per qualsiasi cosa potete scrivermi tranquillamente qui sotto (se si può fare...? L'ho detto, non sono pratica di forum, scusate ^^')
chiocciolinaviola85adiTima_AndroidMononokeHimegiuseppeTachipirina89

Commenti

  • AgathaAgatha Neofita
    Pubblicazioni: 5
    Benvenuta!
  • DreamLoopDreamLoop Veterano
    Pubblicazioni: 121
    welllllllcome
  • BlunotteBlunotte Veterano Pro
    Pubblicazioni: 583
    Benvenuta! Qui in molti condividono/condividiamo le tue stesse passioni. :)
    Speriamo che le tue spiegazioni sul buon uso dei termini legati a autismo&co abbiano piantato dei semi che germoglieranno in futuro, quando quelle persone saranno pronte per capire certe cose...
    ---- Per vari motivi, preferisco usare poco/per nulla la funzione messaggi privati. ----
  • Tima_AndroidTima_Android Pilastro
    Pubblicazioni: 3,446
    Ciao!

    Tra le tante cose che ti interessano, ti sei mai approcciata a RPG Maker?
    Visto che hai citato dei giochi fatti con questo programma...
    E visto che ti piace creare.

    :D
    How wonderful it is that nobody need wait a single moment before starting to improve the world.
    Anne Frank

    Il Nostro blog: My Mad Dreams
    Le mie storie: Shiki Ryougi
  • giuseppegiuseppe Membro
    Pubblicazioni: 87
    Ciao Francesca, io ho 19 anni come te e abito in Sardegna. Tu in quale regione?
  • MononokeHimeMononokeHime Moderatore
    Pubblicazioni: 2,327
    Benvenuta! >:D<
    Che io abbia il corraggio di accettare le cose che non posso cambiare, la forza di cambiare le cose che posso cambiare, e la saggezza per poterle distinguere. (versione personale)
  • OrsoX2OrsoX2 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 939

    Benvenuta tra gli Alieni! :)

    Sono un Alieno ultrasettantenne, che ha incontrato di persona altri membri di questo Forum ai raduni tenuti "ante Covid natum". Uso le emoji smodatamente perché mi spaventa l'idea di essere frainteso (un bias Aspie, probabilmente).

    Detta tra Alieni, a me ogni tanto piace mettere in crisi la c.d. intelligenza artificiale dei traduttori con frasi tipo "Amo la pesca (a proposito di frutta, non di frutti di mare)"; mettendo poi l'accento acuto o grave sulla "e" di pesca è possibile farsi qualche risatina in più, sia con Google Translate che con ReversoContext. :)

    MononokeHimeBlunotte
    ("Caducità delle umane cose!" - considerazione indifferentemente attribuibile a Umani e Non)
  • Tachipirina89Tachipirina89 Membro
    Pubblicazioni: 53
    Benvenuta Francesca Romana! XD
    É stato un piacere conoscerti attraverso il racconto di te stessa. Anch'io adoro disegnare! XD Tracciavo dei cerchi quasi perfetti all'età di un anno ed a due già provavo a fare i ritratti dei miei parenti. Adoro anche scrivere favole per bambini e disegnare sotto le illustrazioni (a proposito di questo, se adori il mondo dell'arte e dell'animazione ti consiglio la "Scuola Internazionale di Comics", si trova a Roma, Firenze, Reggio Emilia, Torino, Napoli e mi sembra anche a Padova. Io ho frequentato il primo anno d'illustrazione e mi sono trovata molto bene!). ^^
    Non conosco molto il mondo dei videogiochi ma adoro anch'io travestirmi! Purtroppo non lo faccio molto da qualche tempo ma l'ho sempre fatto da bambina. XD
    Purtroppo la gente comune non sa molto di autismo e ci sono molti pregiudizi a riguardo... io cerco sempre d'ignorarli per vivere meglio.
    Io mi chiamo Laura ed ho 32 anni, mio figlio é aspie e molto probabilmente lo sono anch'io (sto aspettando la diagnosi).
    A presto!
    P. S. Reverso è MOLTO meglio di Google traslate, hai ragione! Lo uso da sempre.
  • frakow_frufrufrakow_frufru Neofita
    Pubblicazioni: 7
    Grazie mille a tutti per gli auguri di benvenuto!

    @Tima_Android Ciao! Avevo sentito parlare di RPG maker, ma non l'ho mai provato in realtà

    @giuseppe Io abito a Roma

    @Tachipirina89 la scuola internazionale di comics mi è stata consigliata molte volte, ma sono indecisa se frequentarla o no dopo la scuola. A Roma c'è anche la scuola romana dei fumetti, ma anche lì non so se frequentarla o no. Ho l'imbarazzo della scelta ^^'
    Tachipirina89giuseppe
Accedi oppure Registrati per commentare.
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online