Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Sono appassionato di MtF anchè ma la maggior parte di loro mi hanno molto deluso.

Sono persone perfide, cattive, villane è senza cuore, perché sono così, cosa le spinge ad avere questi comportamenti?
riot

Commenti

  • Tachipirina89Tachipirina89 Membro
    Pubblicazioni: 53
    Non ho capito chi sono le MtF...
  • MononokeHimeMononokeHime Moderatore
    modificato 23 January Pubblicazioni: 2,327
    @Miticalex , generalizzare non è corretto: se hai avuto esperienze negative con una persona MtF, è QUELLA PERSONA in particolare ad essere stata “ perfida, cattiva, villana e senza cuore”, e non tutte le persone MtF in generale.
    Se è capitato con più di una persona allora si può dire che hai avuto (per così dire) “sfortuna” ad aver incontrato persone che ti hanno trattato male accumunate dalla caratteristica di essere MtF; o forse hai fatto o detto tu qualcosa che le ha fatte arrabbiare e comportarsi male nei tuoi confronti (questo potrebbe essere spunto di riflessione, per capire se hai detto o fatto qualcosa che le ha offese, per evitare di farlo in futuro ed evitare di essere trattato male di conseguenza).
    Valenta
    Post edited by MononokeHime on
    Che io abbia il corraggio di accettare le cose che non posso cambiare, la forza di cambiare le cose che posso cambiare, e la saggezza per poterle distinguere. (versione personale)
  • ValentaValenta SymbolPilastro
    modificato 23 January Pubblicazioni: 10,468
    So che molte Mtf (o donne trans che si voglia) sono infastidite dai "cacciatori di trans" cioè da uomini che le cercano perché sono trans solamente.
    Non è che ti hanno visto come uno di loro e questo può averle indisposte?
    Post edited by Valenta on
    Avviso: Utilizzo il maschile per parlare di me :)
  • MiticalexMiticalex Veterano
    Pubblicazioni: 1,229
    È possibile chè gli squilibri ormonali posso portare a cattiverie, come ricatti, ho sbattere la porta in faccia ad una persona in caso di bisogno?
  • MononokeHimeMononokeHime Moderatore
    modificato 24 January Pubblicazioni: 2,327
    Non penso che gli squilibri ormonali possano cambiare una persona... come lo stress può portare anche una persona paziente a perdere la pazienza, anche gli sbalzi ormonali possono influire sull’umore di una persona ma non cambiarne carattere o indole.
    Anzi, solitamente gli estrogeni portano ad essere più empatici e sensisibili: io ad esempio durante la mia prima gravidanza (e quindi bombardata da ormoni) ero particolarmente sensibile, a tal punto da non riuscire più a guardare nemmeno il telegiornale.
    Se ti va di parlarne, ti andrebbe di raccontare cosa è successo? Forse può essere più facile farne una lettura per poter capire il cosa e il perché di quello che è avvenuto. O almeno ci si può provare.
    Post edited by MononokeHime on
    Che io abbia il corraggio di accettare le cose che non posso cambiare, la forza di cambiare le cose che posso cambiare, e la saggezza per poterle distinguere. (versione personale)
  • MiticalexMiticalex Veterano
    Pubblicazioni: 1,229
    Un appassionato di MtF, ma la maggior parte di loro mi hanno deluso, molte mi hanno insultato, non voleva ricattarmi per comprare il suo silenzio, una mia sbattuto la porta in faccia in un momento di dolore, ho conosciuto una ragazza trans chè mi ha bloccato due volte è proprio ieri risultato per telegram, anche una trans in questo sito una certa "chimera" mi ha mandato un messaggio dicendo di essere una ragazza trans, abbiamo chiacchierato poi non mi hai risposto più, allora mi chiedo se gli estrogeni rendono sensibili come queste sono così perfide cattive?
  • MononokeHimeMononokeHime Moderatore
    Pubblicazioni: 2,327
    Sai, bisogna capire le ragioni di questo comportamento, ovvero capire se queste persone si sono comportate così perché sono effettivamente “cattive” o se è successo qualcosa per cui hanno reagito “in malo modo” nei tuoi confronti.
    Quello che mi viene da pensare è che se diverse persone MtF ti hanno trattato in malo modo è perché forse hai detto qualcosa che possono ritenere offensivo nei loro confronti.
    Ad esempio tu ti consideri un appassionato di MtF, ma questa cosa può essere vista/interpretata da loro nel modo che ha detto poco sopra Valenta. Non penso che una persona MtF apprezzi di essere cercata solo per il fatto di essere MtF.
    Un esempio: io potrei avere un debole per le persone albine (o persone con gli occhi verdi, potrebbe essere un’altra qualsiasi caratteristica) e cercare e voler avvicinare e comunicare con queste persone. Prima di tutto non è detto che queste persone vogliano entrare in comunicazione con me, in fondo sarei una perfetta sconosciuta per loro. Poi se qualcuno decide di voler sapere il perché le ho cercate, non è detto che a loro faccia piacere sapere che le ho cercate per il solo fatto di essere albine, anzi alcune di queste persone potrebbero vedere questa cosa con sospetto, con disprezzo, o addirittura può essere vista con timore (dipende dalla singola persona). Se poi dovessi trovare qualcuno a cui questa mia dichiarata passione non porta ad allontanarsi subito, se non addirittura incuriosire, non è detto che poi in futuro non mi allontanerà, perché magari non ha interesse ad approfondire la conoscenza, perché oltre a questa mia passione per le persone albine poi non c’è altro in comune.
    Se io uscissi per strada e fermassi una persona tatuata dicendole che mi piace e che ho la passione dei tatuaggi, quella persona potrebbe rispondermi cordialmente o mandarmi via in malo modo, apprezzare quello che le ho detto, non apprezzare o esserne indifferente, e se anche mi rispondesse cordialmente e si mostrasse disponibile mostrandomi e parlandomi del suo tatuaggio, non è detto che sia interessata a proseguire la conoscenza, a rimanere in contatto o a diventare amici, e difficilmente potrà essere disposta ad farsi carico dei miei problemi, ovvero dei problemi di una perfetta sconosciuta.
    Non so se sono riuscita a far capire cosa intendo... Ti è comprensibile quello che ti ho scritto? Può avere un senso per te?
    ValentaClaraDiLuna
    Che io abbia il corraggio di accettare le cose che non posso cambiare, la forza di cambiare le cose che posso cambiare, e la saggezza per poterle distinguere. (versione personale)
  • Fabio78Fabio78 Membro
    Pubblicazioni: 28
    Miticalex ha detto:

    Sono persone perfide, cattive, villane è senza cuore, perché sono così, cosa le spinge ad avere questi comportamenti?

    Hai mai pensato che il problema sei tu e non una "categoria" di persone?
    È un po' come quell'automobilista che, viaggiando sull'autostrada, si lamentava che tutti andassero contromano.

    Le relazioni interpersonali non sono a senso unico, ci si deve anche mettere un po' di impegno da parte nostra e capire che anche gli altri possono avere dei problemi, ansie, fobie, ecc...
    Valenta
  • MiticalexMiticalex Veterano
    Pubblicazioni: 1,229
    Fabio78 ha detto:

    Miticalex ha detto:

    Sono persone perfide, cattive, villane è senza cuore, perché sono così, cosa le spinge ad avere questi comportamenti?

    Hai mai pensato che il problema sei tu e non una "categoria" di persone?
    È un po' come quell'automobilista che, viaggiando sull'autostrada, si lamentava che tutti andassero contromano.

    Le relazioni interpersonali non sono a senso unico, ci si deve anche mettere un po' di impegno da parte nostra e capire che anche gli altri possono avere dei problemi, ansie, fobie, ecc...
    Alla fine me ne sono reso conto.

    MononokeHime
Accedi oppure Registrati per commentare.
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online