Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Sono sua mamma, ma sono troppo intollerante!

2

Commenti

  • GrazGraz Membro
    Pubblicazioni: 31
    chiocciolina ha detto:

    Io stamattina ho avuto proprio un crollo emotivo,ho accompagnato mio figlio a scuola e siamo arrivati qualche minuto prima, tutti i bimbi giocavano tra di loro si salutavano e mio figlio era l'unico a stare da solo parlando per fatti suoi.
    Mi sono sentita morire dentro

    quanto ti capisco,capita anche a me e certi giorni mi viena da piangere 
    Fa male perchè abbiamo paura che vengano esclusi perchè già si isolano da soli
    chiocciolinasperanza82
  • mammaconfusa80mammaconfusa80 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,291
    Credo che il lockdown non ci stia aiutando, coraggio, è normale sentirsi stanchi, lo dico anche a me stessa. Anche mio figlio intorno ai cinque anni parlava moltissimo da solo ma il suo supervisore aba mi disse che era un processo naturale per un bimbo nd e che una volta appreso il linguaggio lo avrebbe utilizzato in maniera più funzionale, così è stato ma il mio è più grandicello dei vostri. La socializzazione va praticata, costantemente, prendendosi anche belle batoste perché si vede lontano un miglio che i nostri hanno un modo differente di approcciare ma piano piano anche lì le cose andranno meglio.
    chiocciolinasperanza82
  • Alex1919Alex1919 Membro
    Pubblicazioni: 318
    chiocciolina ha detto:

    Io stamattina ho avuto proprio un crollo emotivo,ho accompagnato mio figlio a scuola e siamo arrivati qualche minuto prima, tutti i bimbi giocavano tra di loro si salutavano e mio figlio era l'unico a stare da solo parlando per fatti suoi.
    Mi sono sentita morire dentro



    Ciao @chiocciolina, forse non dovrei rispondere, perché nel mio caso sono stato diagnosticato adulto e non ho la fortuna di avere una compagna per mettere famiglia.

    Tuttavia dopo la diagnosi iniziai a capire delle cose, tra le quali, il mio modo di fare stava facendo del male a mio Padre, che in un modo cercava di dirmelo, ma io non riuscivo a capire perché per me stare solo o non avere amici era normale e non ci vedevo nessun problema. In seguito ci sono restato male quando ho capito che stavo indirettamente facendo del male a mio Padre, solo che non ero in grado di rendermene conto. Ora io diagnosticato adulto, ma lui piccolo, forse con i progressi la situazione migliorerà. Mi sento come di dirti che lui magari non lo fa a posta e non ne è consapevole, ma probabilmente questo già lo sai. L'unica cosa che mi fece socializzare leggermente, con alcuni compagni, era quando mi mandavano a casa loro e giocavamo a qualche videogioco. Oggi quasi tutti i ragazzini lo fanno.
    Linnachiocciolinasperanza82
  • mammaconfusa80mammaconfusa80 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,291
    @Alex1919 grazie per la tua testimonianza, che bello leggere gli adulti, è il miglior modo per conoscere meglio i nostri figli. Chissà com’eri però da piccolo perché da quello che leggo tutti gli adulti a oggi funzionali da piccoli non venivano visti come “disabili” ma come, permettimi il termine “difficili” o “bizzarri”. Chissà però se un giorno anche i nostri figli scriveranno su spazio asperger in un passaggio di “consegne”...
    chiocciolinagufomatto79riotsperanza82
  • adiadi Membro Pro
    Pubblicazioni: 186
    @speranza82 nemmeno noi siamo sulla buona strada ...cresce , diventa più abile in tante aree ma allo stesso tempo peggiora a livello comportamentale , emotivo, sensoriale ed attentivo.
    Siamo molto preoccupati per lui e sopratutto stanchi perche ogni giorno è una lotta..con lui imprevedibile come una bomba che può scoppiare da un momento all altro .
    Noi incapaci a gestirlo perche vi giuro , nonostante stiamo eseguendo alla lettere le strategie consigliate da parte di terapisti , niente di niente !!!! Dipende tutto da lui come si sente, se è regolato o sregolato ....Lui che è capace a fare tutto e niente .
    chiocciolinasperanza82
  • mammaconfusa80mammaconfusa80 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,291
    @adi perché sono ancora piccoli e magari avendo pure difficoltà di comunicazione vanno in tilt per qualunque cosa. Io a volte ho pensato a mio figlio come ad un individuo che soffre il caldo mentre noi gli chiediamo magari si mettere tre giacche di lana una sopra l’altra, il calore aumenta e lui non sa dirmi che vorrebbe rimanere in canottiera. Come staremmo noi stessi? Bisogna aiutarli a comunicare meglio ma ci vuole tempo e pazienza, molta.
    chiocciolinagufomatto79mammarosannasperanza82
  • chiocciolinachiocciolina Veterano
    Pubblicazioni: 438
    Innanzitutto grazie @alex1919 per la tua testimonianza, spero che un giorno mio figlio acquisisca la tua stessa consapevolezza.
    Sono d'accordo con @mammaconfusa80 circa la necessità di insegnare ai nostri figli a comunicare dato che non fa parte a quanto pare del loro database.
  • speranza82speranza82 Membro Pro
    modificato December 2020 Pubblicazioni: 299
    Più leggo le vostre risposte e più capisco che siamo tutti sulla stessa barca. Alla fine provate le mie stesse sensazioni e paure. Vi sentite frustrate ed incapaci. O almeno parlo per me! Ovviamente quest anno è stato durissimo. Non poter nemmeno far molto con loro oltre che a mala pena le terapie è stato devastante. Inoltre avendo un altro bimbo di 2anni e mezzo che inevitabilmente si pone a confronto giornalmente con lui che ne ha il doppio.. Da genitore è dura. Il piccolo parla ed esprime se stesso anche troppo. Al nido mi ribadiscono spesso che è neurologicamente avanti e più maturo dei coetanei. Purtroppo non ne riesco mai a gioire fino in fondo.. E quindi immaginate come mi sento!
    mammaconfusa80gufomatto79sunskymammarosanna
    Post edited by speranza82 on
  • sunskysunsky Veterano
    Pubblicazioni: 235
    @speranza82 vedrai che a lungo andare il piccolo sarà per lui il miglior terapista com'è mio figlio per mia figlia. Due caratteri diametralmente opposti ma che si vogliono tanto bene.
    Linna
  • chiocciolinachiocciolina Veterano
    Pubblicazioni: 438
    Pensate che io invece non ho avuto il coraggio di fare il secondo figlio e mi colpevolizzo ogni giorno pensando che rimarrà solo
    mammaconfusa80mammarosanna
Accedi oppure Registrati per commentare.
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online