Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Osservazioni nel contesto scolastico

Buongiorno
Oggi con molta amarezza ho appreso dalle maestre di mia figlia che,causa covid,la Direttrice non darà il permesso alla nostra psicologa Esdm di fare le osservazioni mensili nel contesto scolastico.
Mia figlia frequenta il primo anno di materna Comunale e viviamo a Roma.
La nostra psicologa ha potuto svolgere queste osservazioni presso altre scuole dello stesso municipio per altri bambini ed è per questo che non capisco più niente
Qualcuno che vive a Roma si trova nella mia stessa situazione?
Chi decide?il municipio,la scuola?

Commenti

  • gufomatto79gufomatto79 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 737
    Io non vivo a Roma ma per questo anno anche la mia dirigente(nuova), non ha dato permesso per motivi opinabili come la difficoltà di ottenere il permesso dagli altri genitori per la privacy. Purtroppo ogni scuola fa ciò che vuole
  • gufomatto79gufomatto79 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 737
    L'autonomia ha vantaggi e svantaggi.
    mammaconfusa80
  • saskiasaskia Membro Pro
    modificato 29 October Pubblicazioni: 136
    Grazie mille.
    Quello che mi fa rabbia è che avevo scelto questa scuola dopo un colloquio con la Poses, a marzo e nel pieno della pandemia...
    Mi avevano garantito queste osservazioni e ora le vietano.
    Capisco il covid, ma si tratta di una terapista che lavora per un noto istituto romano ed è sottoposta periodicamente a tampone, etc.
    La rabbia è che nelle altre scuole sono permessi e di aver scelto male.
    Se è la scuola a decidere non mi resta che cambiarla.

    ---

    P.S. La storia della privacy è assurda, basterebbe fare firmare ai genitori il consenso...
    Post edited by Sniper_Ops on
  • riotriot Moderatore
    Pubblicazioni: 6,076
    saskia ma perché deve fare osservazioni mensili proprio nel contesto scolastico?
    potrebbe coordinarsi con gli insegnati di sostegno ed avere da loro tutte le informazioni necessarie, oltre a fare i test necessari ma presso il suo studio, come credo abbia sempre fatto.

    al momento viene limitata il più possibile la possibilità che adulti non connessi all'attività didattica entrino in contatto con alunni e docenti, questo per evitare che si possa creare un focolaio .
    a questo proposito proprio oggi sono state fatte delle circolari per cui i genitori non possono portare a scuola materiali che i bambini hanno dimenticato a casa, e questo per lo stesso motivo.

    tuttavia, è il personale dirigente a prendere tali decisioni in quanto sono poi loro le responsabilità.


  • saskiasaskia Membro Pro
    Pubblicazioni: 136
    Riot purtroppo l'insegnante di sostegno è già stata cambiata 3 volte dal 14 di settembre...
    Quando mia figlia frequentava l'asilo nido, la nostra terapista è sempre andata e dalle osservazioni dava consigli pratici...come sapete Esdm dovrebbe coinvolgere scuola e famiglia
    Ora abbiamo chiesto alle maestre se possono mandare dei video,ma pare che per la questione della privacy non sia possibile.
    Sicuramente in questo momento la priorità è la pandemia ma in molte altre scuole continuano a permetterle ,come fanno i glh ecc da remoto o trovano delle alternative.
    Abbiamo anche proposto di utilizzare il giardino.
    In ogni caso è la scuola a decidere,molte scuole non lo permettono al di là del covid.

    riot
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online