Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Provarci con una ragazza nelle mie condizioni

24

Commenti

  • vera68vera68 Pilastro
    Pubblicazioni: 2,378
    Ciao rincolino!
    Io trovo molto utile il commento di @Antares. Occhio alle idealizzazioni!

    Se vuoi contattarla, perché no?
    Ma non aspettarti nulla, ma neanche da te stesso.
    Tu stai correndo, già ti fai i film mentali di doverle dire che non hai un lavoro e una vita sociale, sembra che tu ti stia già proiettando in una relazione stabile e dove non hai in dote che due cuori e una capanna!.... Frena!
    Vedila come un'occasione per riallacciare i rapporti e stop. Poi si vedrà
    Antaresrinco92Blunottemammarosannarondinella61
  • rinco92rinco92 Membro
    modificato 4 August Pubblicazioni: 49
    Grazie delle vostre risposte.
    Posso dire che un anno fa quando sono stato licenziato dal lavoro non la pensavo molto, solo ogni tanto. Solo negli ultimi tempi e soprattutto nell'ultimo mese la sto pensando moltissimo. Il buffo però è che non l'ho più incontrata e questa forte sensazione interna (davvero forte!) è rinata da sola senza motivo.
    Ecco perché temo che si tratti solo di una fissa e non di un vero innamoramento.
    Anche in un'altra occasione ho provato la stessa sensazione con un'altra ragazza, anche più forte solo che era accaduto nell'immediato ed è scomparsa col tempo e invece in questo caso è il contrario. Davvero strano.
    Sono indeciso se provare a cercare il suo numero oppure no. Non vorrei fare cavolate e soprattutto non mi voglio sottomettere a delle strane sensazioni, bisogna usare la testa.

    @vera68 hai ragione in pieno. Il mio ragionamento è però rivolto a tutte le potenziali occasioni. Se anche ci fosse un'occasione prima o poi dovrei raccontare a qualcuna cosa faccio, se ho amici etc. e penso che non sia un bel biglietto da visita, nemmeno per i suoi genitori.
    Voglio dire che se anche avessi una possibilità con qualcuna ho paura che scappi una volta saputa la mia vergognosa condizione. Magari non tutte però certamente non farà piacere e non mi faranno i complimenti. È anche questo che mi blocca nel provarci.
    Infatti mi dovrei dare una svegliata in tutti i sensi.
    Si dice che una donna vuole un uomo forte, di carattere e sicuro di sé ed io non lo sono affatto.
    vera68Blunotte
    Post edited by rinco92 on
  • Phil90Phil90 Membro
    modificato 5 August Pubblicazioni: 65
    Io ti direi che contattarla male non fa.

    Perché, se non temi un rifiuto, almeno ti togli lo sfizio e il pensiero e, se lei é una brava persona, anche non ci fosse occasione poi per una storia con lei (per qualunque tipo di ragione, anche caratteriale), sarebbe comunque piacevole.

    Dipende dalla ragazza poi cosa cerca.

    Come si diceva in un commento precedente, a loro in genere piace che qualcuno si interessi e le faccia sentire speciali (e vale anche per noi maschietti se una ragazza é dolce).

    Per cui anche solo questa cosa é bella, se sei un ragazzo carino e gentile.

    E anche lei potrebbe essere carina e gentile e apprezzarti. Se, in ipotesi, non lo fosse, é una roba sua.

    Se una persona ha cuore (come penso tu ne abbia) parte con un vantaggio!

    Inizia con leggerezza, senza aspettarti nulla..a piccoli passi.

    Buona fortuna :-)
    rinco92Blindmammarosannavera68rondinella61Marco75amigdala
    Post edited by Phil90 on
  • aang91aang91 Membro
    Pubblicazioni: 58
    @rinco92 Voglio darti un consiglio spassionato:dimenticala.
    Non perdere la testa con chi come lei ti ha fatto capire chiaramente di non essere interessata a te.
    Chi non è interessato a te fa di tutto per fartelo capire.Una cosa di cui te ne rendi conto se fai attenzione a questi segnali che ti ha mandato nel corso del tempo con cui avete lavorato insieme.
    Ma questo non significa che non ci sia al mondo qualche ragazza che possa apprezzarti e amarti per quello che sei.
    Per far si che questo avvenga non devi far altro che questa cosa:
    Puntare e valorizzare gli aspetti positivi del tuo carattere
    Cerca di capire in che modo puoi far emergere queste qualità quando stai con le ragazze.
    Vedrai che facendo cosi riuscirai a notare un netto miglioramento nei rapporti con le ragazze.
    Lo capirai da tanti piccoli gesti del tipo :ti ascoltano con grande piacere quando le parli,ride alle tue battute.




    rinco92
  • mammarosannamammarosanna Veterano Pro
    modificato 6 August Pubblicazioni: 511
    E anche se fosse una fissazione, che male ci sarebbe nel tentare? E se andasse tutto male, per ipotesi, cosa potrebbe succedere di peggio che trovarsi in questo stato di limbo?
    Fino a quando resta tutto nella tua testa, non ci sarà nulla di meglio della tua immaginazione, e avrai sempre più paura di agire. Fino a quando la paura ti paralizzerà.
    Ok potrebbe dirti di no, e allora? Questo non significa che sei sbagliato tu.
    Inoltre, coniscere una ragazza non significa necessariamente doverci fare qualcosa di serio... sarebbe anche utile fare per fare esperienza e basta.
    La cosa ti potrebbe aiutare per un futuro.
    vera68rinco92Blindamigdala
    Post edited by mammarosanna on
  • vera68vera68 Pilastro
    Pubblicazioni: 2,378
    mammarosanna ha detto:


    Fino a quando resta tutto nella tua testa, non ci sarà nulla di meglio della tua immaginazione, e avrai sempre più paura di agire. Fino a quando la paura ti paralizzerà.
    Ok potrebbe dirti di no, e allora? Questo non significa che sei sbagliato tu.

    @mammarosanna
    =D> =D> =D>
    mammarosanna
  • rinco92rinco92 Membro
    modificato 6 August Pubblicazioni: 49
    Non lo so. Se solo mi avesse lanciato segnali più chiari sarei forse stato più deciso. Non sono cioè sicuro di piacerle. In fondo quelle due domande che mi ha fatto possono essere di "rito" nella semplice socializzazione tra colleghi.
    Inoltre una volta eravamo dentro una stanza noi due e mi ha trattato come qualsiasi altro collega.
    Proverò a farmi dare il suo numero ma aspetterò prima di scriverle, non è normale che questo mio sentimento si accenda fortemente dopo un anno e senza più averla rivista.
    Post edited by rinco92 on
  • vera68vera68 Pilastro
    Pubblicazioni: 2,378
    L'importante è che tu non ti faccia aspettative
    rinco92mammarosanna
  • mammarosannamammarosanna Veterano Pro
    Pubblicazioni: 511
    rinco92 ha detto:

    Non lo so. Se solo mi avesse lanciato segnali più chiari sarei forse stato più deciso. Non sono cioè sicuro di piacerle. In fondo quelle due domande che mi ha fatto possono essere di "rito" nella semplice socializzazione tra colleghi.
    Inoltre una volta eravamo dentro una stanza noi due e mi ha trattato come qualsiasi altro collega.
    Proverò a farmi dare il suo numero ma aspetterò prima di scriverle, non è normale che questo mio sentimento si accenda fortemente dopo un anno e senza più averla rivista.

    Non sarebbe normale se tu avessi vita sociale. E comunque qui non si parla di matrimonio. Rimani coi piedi per terra ma creati occasioni...

    rinco92vera68amigdala
  • Phil90Phil90 Membro
    Pubblicazioni: 65
    Concordo con quanto sopra.

    Oscar Wilde diceva: l'unico modo per vincere una tentazione é cedervi.

    Qui peró non si parla di tentazione ma di sfizio.

    Se la vuoi sentire é uno sfizio, un desiderio, non so cosa, ma non é importante, visto che non credo che tu la sentirai "dichiarandoti" perché non la conosci di fatto..solo vuoi avere un'occasione di conoscerla.

    Parti easy, trova un pretesto per sentirla e, se riesci prima informati di più.

    Piuttosto che il cell chiesto al capo (in effetti potrebbe fare imbarazzo sia a lei che a te se la contatti così, dovresti subito spiegarti con lei) io cercherei di scoprire, se già non sai, il suo nome e cognome per poterla contattare sui social.

    Se le scrivi lì é meno "impegnativo" e puoi trovare meglio una scusa del perché la senti e, se ti dà l'amicizia (su insta o su facebook), scopri almeno un po' cosa fa, cosa le piace, e se a te piace, scopri possibili argomenti di discussione.

    Se non hai dei social ti consiglio di fare instagram (anche se é più difficile lì sapere il suo insta, perché la ricerca per nome e cognome non funziona bene come facebook) e di iniziare a seguire e farti seguire da persone di profili consigliati (tipo cose che ti piacciono, natura etc), giusto per far sì che, se la contatti, il tuo insta non sia "vuoto", che crea sospetto.

    Insomma, se ti va, prova qualche strategia così, io credo siano utili perché mettono alla prova il tuo interesse per lei, sono realistiche e solo iniziando a farle o progettarle ti fanno sentire bene, perché avvicinano all'obiettivo, ti mettono sul "sentiero di caccia".

    Prendilo come un gioco, un passatempo o una sfida.

    Se così non riesci o ti pesa, è meglio invece dimenticarla e fare qualcosa che ti piace, qualche passione o attività solo per te.

    Spero che questi consigli ti siano utili :-)
    rinco92
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online