Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Cosa dire ad un Asperger in stato depressivo (frasi da evitare e frasi che aiutano)

Buonasera a tutti,
Questo è il mio secondo post. Nel primo “Amore Asperger: strategie per farlo funzionare” ho spiegato un po’ la mia storia.
Il mio compagno sta attraversando un periodo di depressione feroce, non riesce a venirne fuori. Ho ovviamente consigliato una terapia mirata, ma ad oggi non se la sta sentendo ancora. Nel frattempo però, sto cercando consigli utili per usare il mio linguaggio in maniera appropriata senza farlo sentire un idiota, o compatirlo, ne’ buttarlo ancora più a terra.
Le sue classiche frasi:
1) sono un mostro
2) tutto mi urla addosso
3) non merito di essere felice
4) sono solo
5) non chiedermi come sto
6) non provo emozioni
7) ho paura di guardarti in faccia perché ti ho fatto del male
8) non riesco a parlare con nessuno
9) non voglio uscire con tizio perché mi dà fastidio la vicinanza
10) ho gli incubi la notte e non mi fanno dormire
11) non c’è via d’uscita per me perché è un circolo vizioso
12) non ho energia per fare nulla
13) mi chiudo in casa al buio e fissò il vuoto
14) come puoi amare uno come me?

Queste sono solo alcune frasi che mi dice. Secondo voi come posso rispondere in maniera costruttiva?
Grazie per i consigli

Commenti

  • fairyfairy Membro Pro
    Pubblicazioni: 162
    Provo come risponderei io
    1)se fossi un mostro sarei giá scappata
    2)starei in silenzio
    3)chiederei il perchè
    4)sono qui
    5)proverei a distrarlo, magari chiedendo aiuto per qualcosa
    6)idem come 5
    7) lí non saprei... Dipende cosa ha fatto
    8)senza sforzi, lo porterei a fare una passeggiata per sentieri
    9)se fosse proprio necessario, ma se uno non vuole frequentare una persona non lo forzerei
    10)qui ci vuole uno specialista. E tanto tempo
    11-12-13) uscire uscire sempre. Non sembra, ma ilm sole da energia
    14)qui devi essere forte ed essere sincera
    MeinLovewithanAspieHoney
  • HoneyHoney Membro Pro
    Pubblicazioni: 216
    Queste situazioni non sono facili ma comunque eviterei assolutamente di compatirlo con frasi tipo "tesoro mi dispiace" ma nemmeno sminuirei i suoi problemi. Semplicemente chiederei cosa sente, perché ha determinate sensazioni e cercherei di analizzarle con lui. Poi sono d'accordo con Fairy, uscire e distrarsi con altri impegni è fondamentale
  • Pubblicazioni: 15
    Lui vive in Germania, io in Italia. Quando gli chiedo di dirmi cosa sente mi dice che vuole vomitare piuttosto che dirmi cosa prova. Non ha la forza di affrontare. Di affrontarsi.
    volpinablu
  • volpinabluvolpinablu Membro Pro
    Pubblicazioni: 117
    Difficile. Io direi a te di prenderti cura di te, di riposarti perché queste situazioni sono pesanti e se ne esce distrutti.
    Io l'ho vissuta in parte. Ma alla fine stavo per morire io...
    MeinLovewithanAspie
  • Pubblicazioni: 15
    volpinablu ha detto:

    Difficile. Io direi a te di prenderti cura di te, di riposarti perché queste situazioni sono pesanti e se ne esce distrutti.
    Io l'ho vissuta in parte. Ma alla fine stavo per morire io...

    Tu poi hai rinunciato? E lui ? Si è rifatto una vita?
    Honey
  • volpinabluvolpinablu Membro Pro
    Pubblicazioni: 117
    @MeinLovewithanAspie io l'ho amato più di me stessa . Lui va avanti con la sua vita e con altre persone. Se vuoi ti scrivo in privato.
    MeinLovewithanAspie
  • Pubblicazioni: 15
    volpinablu ha detto:

    @MeinLovewithanAspie io l'ho amato più di me stessa . Lui va avanti con la sua vita e con altre persone. Se vuoi ti scrivo in privato.

    Si grazie.

    volpinablu
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online