Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Consigliatemi perché nemmeno gli esperti aiutano!

speranza82speranza82 Membro Pro
modificato 26 January in La piazza (discussioni generali)
Ciao a tutti. Problema spannolinamento.
Mio figlio a giugno inoltrato dell'anno scorso ha iniziato e a fine estate con la pipi è arrivato a buoni risultati, tanto che è da quest'autunno che è autonomo, anche se a volte dobbiamo ricordarglielo, altrimenti lui (Che è perennemente distratto: La distrazione è un suo grosso problema!) capita che si bagni.
Il problema fondamentale è la cacca: Siamo a zero. O meglio, sa tutta la prassi, ma la fa addosso.
Non ne veniamo fuori, è come se non volesse. Dopo un paio di mesi almeno ci diceva "cacca", anche se si sporcava.
Attualmente non lo dice quasi mai e se gli chiedo o lo portiamo ci dice di no.
Non capisco, non so più che fare. È un'autonomia importante e lui ancora non l'ha acquisita dopo mesi. Le abbiamo provate tutte: Distrarlo sul wc con musica e video, mettere il pannolino negli orari circa cui scarica, farla nel wc, farla nel vasino, fargli veder video o libri inerenti.
Non so, sono confusa e demoralizzata sinceramente. Non so se a questo punto ce la farà.
Post edited by Sniper_Ops on
«1

Commenti

  • sara79sara79 Veterano Pro
    modificato 26 January Pubblicazioni: 423
    @speranza82 un compagno dell’asilo di mio figlio, quest’anno è con lui in prima, ha avuto lo stesso problema e sembra che ora tutto ok. Non è nello spettro e.... Niente, magari alcuni arrivano più tardi alle autonomie, capisco che ci vuole una pazienza infinita, io stessa mi sono ritrovata certe notti a cambiare tre volte le lenzuola, slip con sorpresa (Tutti e due ehI Figli intendo). ;)
    speranza82
    Post edited by Sniper_Ops on
  • mammaconfusa80mammaconfusa80 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 1,126
    @Speranza a me dissero di premiarlo con una cosa che doveva essere il premio solo per il wc. All’epoca nn avevo diagnosi di spettro e quindi capirai che la di utilizza un po’ per tutti i bimbi. Mio figlio è molto goloso e quindi utlizzai la cioccolata Kinder. Poteva averne un pezzetto alla volta solo se faceva pipì o cacca nel wc, per il resto in casa non ne aveva accesso libero o comunque vietavamo ai nonni di portarla. Con noi funziono’ alla grande.
    speranza82
  • mammarosannamammarosanna Veterano Pro
    Pubblicazioni: 376
    Noi pure abbiamo patito un pò per fargli fare la cacca nel water. Oltre ad una questione psicologica, e
    ra anche paura di sentire dolore, perché all'epoca, era stitico, e probabilmente qualche volta gli si sono create ragadi che hanno procurato dolore atroce.
    Risolsi con l'utilizzo di onligol polvere, che gli rendeva morbidevle feci, e premiandolo col tablet.
    Piano piano riuscimmo.
    In bocca al lupo!
    speranza82Terra_di_Mezzo
  • speranza82speranza82 Membro Pro
    modificato 26 January Pubblicazioni: 249
    Mio figlio è intollerante a glutine e lattosio e comunque non adora i dolci. Potrei premiarlo con qualcos'altro di salato, ma non è un bimbo che si compra facilmente, anzi.
    Lui non è stitico, anzi, a volte credo che il problema sia appunto forse quello, la tipologia di feci; altre ho esagerato io, l'ho sgridato e spronato troppo. Lui sembra un muro di gomma, ma su ciò che gli interessa è ipersensibile.
    Non so, ogni tentativo mi sembra vano.
    Grazie dei consigli, questa difficoltà nel fare la cacca nel wc e le ecolalie ultimamente mi sembrano degli scogli insormontabili.
    Post edited by Sniper_Ops on
  • Terra_di_MezzoTerra_di_Mezzo Veterano
    Pubblicazioni: 183
    mammarosanna ha detto:

    Noi pure abbiamo patito un pò per fargli fare la cacca nel water. Oltre ad una questione psicologica, e
    ra anche paura di sentire dolore, perché all'epoca, era stitico, e probabilmente qualche volta gli si sono create ragadi che hanno procurato dolore atroce.
    Risolsi con l'utilizzo di onligol polvere, che gli rendeva morbidevle feci, e premiandolo col tablet.
    Piano piano riuscimmo.
    In bocca al lupo!

    Noi stessa cosa uguale precisa...
    Credevamo vista l'età avanzata che non ci saremmo mai riusciti. Poi improvvisamente ha iniziato a fare tutto COMPLETAMENTE da solo ed anche molto bene! Al punto che quando poi è capitato di invitare a cena qualche compagno nt di scuola abbiamo dovuto aiutare noi questi bimbi perchè non sapevano pulirsi... Vedi, nt o nd, a volte siamo noi a fare paragoni errati in questi termini, è la stessa cosa un po' per tutti i bambini, solo che per gli nt nessuno ci mette l'attenzione.
    Così come adesso che ha iniziato a fare calcio, negli spogliatoi lui si fa la doccia da solo, alcuni suoi compagni nt se ne vanno sudati perchè si vergognano oppure altri che non sanno ancora vestirsi da soli.
    Io mi sento di tranquillizzarti, non demordere @speranza82 il momento arriva per tutti con i propri tempi...
    speranza82
  • adiadi Membro Pro
    modificato 26 January Pubblicazioni: 133
    @speranza82 , non ho suggerimenti concreti da darti perché dobbiamo iniziare fra due mesi lo spannolinamento. Non so cosa ci aspetti, ma ho messo in conto tutto. Ci vuole sicuramente molto pazienza, niente è impossibile.
    speranza82
    Post edited by Sniper_Ops on
  • speranza82speranza82 Membro Pro
    modificato 26 January Pubblicazioni: 249
    Infatti, @Terra_di_Mezzo , con la pipì lui quando va è davvero impeccabile: Alza l'asse, fa pipì, abbassa l'asse e schiaccia l'acqua. È bravissimo! Per la cacca lo sto vedendo chiuso. Forse non è preparato o pronto perché comunque la cosa è più impegnativa e la fa addosso, o forse l'ho spinto troppo io e lui si è chiuso. Sicuramente sono 5 mesi che la cosa sta andando avanti e giuro, non è solo l'inconveniente che si sporca e noi dobbiamo pulire, ma principalmente per lui. Sarebbe un traguardo, un'autonomia raggiunta ed anche gli altri non lo guarderebbero storto.
    Terra_di_Mezzo
    Post edited by Sniper_Ops on
  • gufomatto79gufomatto79 Veterano Pro
    modificato 26 January Pubblicazioni: 578
    @speranza82 mia figlia, stessa cosa. Con la pipì non abbiamo avuto problemi, ma con la cacca è un'impresa. Le abbiamo provate tutte, il problema era però la paura del dolore dell'evacuazione.
    Dopo un anno pensavo di non farcela, poi il gastroenterologo ci segnò una polvere lassativa che ammorbidisce semplicemente le feci.
    Grazie a quella in breve tempo la cosa si è risolta e adesso mia figlia va in bagno da sola e si pulisce da sola.
    Ha sempre paura, ma se vedo che non vuole andare l'accompagno e quando è seduta mi manda via. Avevo pensato che non ce l'avrebbe mai fatta, te lo assicuro, e oggi mi sento fiera di lei. Ce la farà anche il tuo piccolo, lei ha risolto dopo un anno di spannolinamento e di lotte, dai 4 ai 5 anni.
    Post edited by Sniper_Ops on
  • speranza82speranza82 Membro Pro
    Pubblicazioni: 249
    @gufomatto79 mio figlio ha quasi 4 anni e mezzo. Lui ha problemi a volte di dissenteria. È intollerante ed è in dieta da 1 anno e mezzo. Cmq non so. Per me è perché non sempre è sicuro e non si sente autonomo nell evacuazione delle feci. Bho.
  • Tima_AndroidTima_Android Pilastro
    Pubblicazioni: 2,692
    Hanno 4 - 5 anni, non 20.

    Se perdete le speranze per così poco allora poveri loro.
    "Dio promette la vita eterna” disse Eldritch “io posso fare di meglio; posso metterla in commercio"  -- Philip K. Dick

    Il Nostro blog: My Mad Dreams
    Le mie storie: Shiki Ryougi
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online