Vota Spazio Asperger ONLUS per supportare i nostri progetti
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Ateo

frodolives666frodolives666 Membro
modificato 26 January in Politica, Filosofia e Religione
Ciao a tutti.
Intanto vi dico che il mio nickname nasce da uno dei primi virus di Internet, quando Internet non era la cosa per gli estroversi che è oggi.
Iil primo Internet era per nerd e altri tipi strani come me: Io navigo dal '95 ed è stata la terra promessa fino a che non sono arrivati i soliti normali estroversi a rovinare tutto.
Frodo lives era il messaggio molto carino che lasciava un virus prima di bloccare i computer, ma si parla di un'altra era in termini di informatica.
Ho sempre avuto il sogno di diventare programmatore, ma era più facile provare a fare il semplice impiegato e così è stato.
Mi dichiaro ateo, ma è perché ho fatto tutta una ricerca, amo scavare in profondità e trovare il senso dell'esistenza. Oggi potrei dire che per me il senso sarebbe trovare una donna come me, cioè un momento io sono uomo, ma cerco una donna, quindi una creatura di sesso femminile a cui offrire amore incondizionato e provare a costruire qualcosa.
Perché? Vivo con i genitori, sono ormai anziani, e mi piacerebbe condividere la mia casa con una donna e darle il mio amore, e riceverlo in cambio, perché penso che sia un possibile senso dell'esistenza, perché ho paura che le cose possano complicarsi ed io semplicemente non riesca a farcela più a sostenere il peso della realtà.
Non credo in Dio e non credo nella Provvidenza, credo che la nostra vita sia soltanto frutto di un caso strano di un infinito che non capiamo, e non so nemmeno se ci sia un unico universo, insomma c'è questo mistero che la nostra scienza ancora limitata non può capire, ma certo non ho nemmeno voglia di nascondermi nel pensiero magico, ho smesso di credere in Dio quando ho smesso di essere un bambino, di capire che non aveva senso una vita dopo la morte perché è una contraddizione logica insolubile.
Non esiste un Dio invisibile sopra di noi che governa il nostro destino e si arrabbia se facciamo sesso fuori del matrimonio. Non esiste Dio, se non come invenzione degli uomini che hanno deciso di creare questa favola per sottomettere altri uomini. Storia vecchia.
Comunque io farei di una donna che lo volesse la mia dea, la mia religione carnale, le offrirei tutto l'amore e la dedizione di uomo che sono capace, la coccolerei, perché per me le coccole sono meglio del sesso, non mi è mai interessato il discorso del normale accoppiamento, è più un fatto animale e quasi ginnico, per me il primo organo sessuale è il mio cervello, e per fortuna la mia fantasia è quasi illimitata.
Ora sto leggendo Grotesque di Natsuo Kirino, ed è un libro di una sensualità straordinaria, che mostra senza falsi perbenismi che anche le donne desiderano il piacere carnale, che non vi è nulla di male in esso. Una bella botta contro la società che ovunque, dal Giappone all'Italia fino alla Groenlandia è ancora profondamente patriarcale il che significa che l'uomo comanda attraverso la sua forza fisica che diventa potere, la donna è una proprietà. Chiaro che la donna si sta risvegliando, ma è un processo molto lento e graduale, e sta scrivendo un uomo, quindi...
Sinceramente penso che se esiste una donna libera in questo forum non dovrebbe lasciarsi scappare la possibile relazione con un uomo libero come il sottoscritto capace di questi pensieri.
Scusate se sono privo di modestia in questo modo, ma a 49 anni di età, pur dimostrandone 39, non ho tempo e voglia di perdere tempo e sto cercando semplicemente un approdo per la mia nave, sono un marinaio un pochino stanco di inseguire chimere e vorrei trovare dall'altra parte del cielo una disponibilità.
Esiste una donna su questo pianeta libera e che possa amarmi? Amo la filosofia, ma sarò sempre un filosofo anticonformista e non prenderò mai la laurea. Non sapevo come dare il titolo a questo mio post sul sito, e non ho ancora capito bene le regole, da fobico sociale le regole non scritte non le ho mai capite per nulla. Sto cercando un amore, se questo mio cercare è reato mettetemi in una gabbia, gettate la chiave e fatemi pure anche morire di fame. Ho i miei modi per astrarmi dalla realtà, uno di questi è leggere. So leggere bene, specie tra le righe.

Chissà se una donna per me esiste, ma non vorrei dare di me l'impressione sbagliata: Non sto cercando sesso, quello che sto cercando è uno scambio alla pari, voglio abbracciare il sentire femminile e coinvolgerlo al mio. Voglio una prova che sono vivo. Si dice che si cerca la comunicazione perché vogliamo una prova del nostro passaggio su questo pianeta.
Ovvio che cerco una comunicazione come può farlo un fobico sociale, con i suoi vasti limiti personali. Che sono tanti...
Non credo ci sia altro. Esiste modo di buttare in mare questo mio messaggio in bottiglia e che arrivi agli occhi di chi spero?
Post edited by Sniper_Ops on

Commenti

Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online