Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

una poesia

ciao a tutti 
ispirato da un gioco che sto facendo in questo periodo ho scritto una poesia, come sempre le mie poesie non hanno titolo, perché sinceramente mi vengono in tutta spontaneità, così piace a me, ma ugualmente vorrei condividerla con voi.
Forse non ha titolo perché comincia nella mia anima e finisce nella mia anima.
La voglio dedicare a tutti i marinai che hanno perduto la loro stella polare.

Costruisco cattedrali
nel deserto
e parlo con i coyote
indicando
la stella del Sud:
oceani in lontananza
soccorrono i marinai
che sognano amori.

Ci siamo dimenticati
a cosa serve la poesia,
ci siamo rinchiusi
in un luogo dove nessuno
ci trova più,
raccontiamo bugie
per primi a noi stessi.

Oceani in lontananza
soccorrono i sognatori:
cercano ancora una stella
luminosa nel firmamento,
si fa fatica a vedere
quando gocce di pioggia
si mischiano alle lacrime,
stiamo naufragando
in un mare di tristezza,
la nostra nave a pezzi
come il cuore nel petto.

Oceani in lontananza
solcano i fantasmi di marinai
che hanno dimenticato
i loro perduti amori.

BanishedWarrior

Commenti

  • unicornunicorn Andato
    Pubblicazioni: 323
    Che bella! Complimenti! Mi ricorda una fiaba che avevo scritto anni fa, in cui le sirene durante le notti allietavano con i loro canti i marinai sulle navi in alto mare
    frodolives666
  • volpinabluvolpinablu Membro Pro
    Pubblicazioni: 123
    Bella!
    frodolives666
  • Pubblicazioni: 112
    Mi piace, è bello costruire cattedrali nel deserto e parlare con i coyote, anche se nella comune visione delle cose costruire una cattedrale nel deserto significa prodigarsi in un'opera complessa ma priva di utilità, fuori contesto, energie sprecate insomma, dato che una cattedrale nel deserto rimarrebbe per lo più vuota, distante dai canali consueti.

    Ma a me non interessa la comune visione delle cose, spesso banale e sempre uguale come un oggetto prodotto in serie in una catena di montaggio.
    E credo non interessi nemmeno a te altrimenti non avresti scritto una poesia e non avresti parlato di ciò che hai parlato.
    Il pensiero uniforme prodotto da un insieme massificato di individui mi ha sempre fatto orrore e rabbia.

    La poesia è importante, rende più belle e più ricche le nostre esistenze.

    Grazie per avermi dato l'opportunità di leggere. 
    frodolives666

    1,0 e √-1


  • frodolives666frodolives666 Membro
    Pubblicazioni: 41
    Wow che bello che qualcuno abbia voluto commentare la mia poesia, e in modo anche molto circostanziato. Dimostri di averla letta con attenzione e questo mi fa molto felice. Sono in pausa pranzo e di corsa ma stasera magari ti racconto qualcosa di più della mia poesia, infatti il costruire cattedrali nel deserto era proprio l'immagine che volevo dare che cerco di costruire qualche cosa, in senso fisico ma più facilmente anche figurato, e mi accorgo che non serve a nulla. :-) Grazie di cuore per la tua attenzione.
  • lorenzolorenzo Neofita
    Pubblicazioni: 8
    molto bella :) 
  • Pubblicazioni: 48
    Bella.  Mi piace che abbia anche una sorta di struttura narrativa all'interno.  Tutte le parole sono incastrate bene fra di loro, e non c'è pesantezza nella lettura complessiva, siccome la cadenza è veramente liscia come l'oceano di cui si parla.   

    Nice one!
    Dicevano di un vecchio comandante giapponese, ai tempi delle guerre in quelle lande:

    ''Dall'aspetto sembra una vecchia scimmia, ma sul campo di battaglia è un DIO della guerra.''

    Vai, guerriero.
  • frodolives666frodolives666 Membro
    Pubblicazioni: 41
    Torno a proporre la lettura della mia poesia. Aperto a qualsiasi critica costruttiva, amo abbandonarmi alla possibilità di trasformare un sentimento in poesia. Grazie. Sono rimasto assente per un po' dal sito, decido di tornare a guardarmi intorno.
  • LCB81LCB81 Membro
    Pubblicazioni: 81
    frodolives666 ha detto:

    Torno a proporre la lettura della mia poesia. Aperto a qualsiasi critica costruttiva, amo abbandonarmi alla possibilità di trasformare un sentimento in poesia. Grazie. Sono rimasto assente per un po' dal sito, decido di tornare a guardarmi intorno.

    Davvero un bel lavoro, complimenti! A me personalmente ha ricordato il racconto di Borges "la città degli immortali" e l'Ulisse di Dante.
    Piacerebbe anche a me cimentarmi nella poesia, finora non ci sono mai riuscito, vuoi per timore, vuoi per mancanza d'ispirazione ... vediamo se questa sezione riuscirà a smuovermi ...
    frodolives666
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online