Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

In attesa di identificare il problema...

2»

Commenti

  • tanatana Neofita
    Pubblicazioni: 6
    Ciao Lisa,

    Sono appena iscritta anche se seguo il forum da un bel po’. Il mio primo commento lo scrivo a te per dirti di stare tranquilla, ovviamente osserva il tuo bimbo, ma potrebbe avere anche dei tempi più lenti. Mio figlio ora ha 3 anni e 3 mesi ed è sempre stato seguito anche dalla NPI perché durante il parto ci sono state delle complicazioni quindi di prassi nei primi 3 anni abbiamo effettuato diverse visite di controllo. Insomma a 18 mesi se ne sono usciti con un “potrebbe essere autistico”. Inutile dire che non ci abbiamo dormito per tanto tempo e la tensione a casa era altissima... però man mano che passava il tempo tante cose che lui non faceva piano piano ci arrivava e quindi, anche se con i suoi tempi, progrediva. E questo è bastato a risollevarci.
    A 18 mesi il mio bimbo non salutava, non parlava, non indicava, non si girava se chiamato, aveva stereotipie, triangolava poco o niente lo sguardo, giocava in modo atipico qualche volta (particolare per i dettagli), in fissa con le cose girevoli. Insomma i presupposti c’erano tutti, posso solo dirti che oggi a 3anni e 3 mesi è un bimbo completamente diverso anche se persistono alcune difficoltà. Noi non abbiamo una diagnosi, racconterò meglio la storia di mio figlio in un post a parte. Devo ancora presentarmi! Vado...
  • CyranoCyrano Pilastro
    Pubblicazioni: 1,035
    Non sono genitore di un bambino autistico, non ho consigli da dare. Sono un ex-bambino autistico, e ho un solo consiglio da dare: spero che lei non sia sola e siate in due e lo siate sul serio: lei e suo marito. Mia nonna, nel diario che scrisse prima di morire, invitò mio padre a essere meno indifferente nei miei confronti. 
    A dire la verità ne ho un altro. Non cercate solo di migliorare le sue capacità. Fate lo stesso sforzo per fargli arrivare il vostro amore. Non è scontato che gli arrivi. E deve arrivargli, altrimenti si passa tutta la vita a riempire un vuoto profondo come un abisso, un vuoto che non può essere riempito in alcun modo.
    Sniper_OpsclaluigioiaSmeagolLisaLaufeysondamy
    I portoni del mio isolamento cingono parchi di infinito… (Pessoa)
  • SmeagolSmeagol Membro Pro
    Pubblicazioni: 172
    Ciao @Lisy chiedevi qualche attività nel ‘attesa... aggiungo a quanto già detto per la triangolazione ecc, avvicina i giochi o qualsiasi cosa di interesse al volto per catturare lo sguardo prima di passarglielo per esempio.
    Su fasciatoio faccia a faccia è più facile canzoni, giochini, solletico bubusettete e qualsiasi cosa richieda sguardo e interazione ecc

    molto utile è ripetere tu quello che fa lui, poi vedrai che piano piano restituirà;)! Ad esempio quando dice:da da da, tu fai lo stesso e aspetta che poi lo rifà, come se fosse un botta e risposta... poi dopo un po’ prova a cambiare sillaba, vocale o quel che sia... se non ti ripete Subito non fa nulla, ma non demordere mai, cambia, riprova, aspetta, vedrai che l’interazione arriverà!
    Anche il mio prima diceva almeno mamma, poi nulla più, nemmeno lallazione (ma ho anche il presentimento che non volesse proprio Più parlare e non che non riuscisse).
    Con questo giochino, e con i suoni e rumori per ogni cosa (Brum brum, psss, Ahahah, gnam ecc) lui ha iniziato a ripetere l’intonazione del rumore, ed ora oltre a ripronunciare la parola mamma, proprio oggi si è sbizzarrito con un dada, misto a papà!
    Ma sopratutto ha ripreso lallazione e suoni (imita ke risate finte, o gli starnuti).
    Di grandissimo aiuto è stato l’inserimento all’asilo (suggerito dall npi) e levare il ciuccio!

    Ah quasi dimenticavo ora ha. 2anni, ma tutto questo raccontato è dai 18 mesi, quindi ancora fresco ed in corso di evoluzione!
    mammaconfusa80
  • mariadimagdamariadimagda Membro
    Pubblicazioni: 30
    Cyrano ha detto:

    Non sono genitore di un bambino autistico, non ho consigli da dare. Sono un ex-bambino autistico, e ho un solo consiglio da dare: spero che lei non sia sola e siate in due e lo siate sul serio: lei e suo marito. Mia nonna, nel diario che scrisse prima di morire, invitò mio padre a essere meno indifferente nei miei confronti. 

    A dire la verità ne ho un altro. Non cercate solo di migliorare le sue capacità. Fate lo stesso sforzo per fargli arrivare il vostro amore. Non è scontato che gli arrivi. E deve arrivargli, altrimenti si passa tutta la vita a riempire un vuoto profondo come un abisso, un vuoto che non può essere riempito in alcun modo.
    Io sono sola a crescere mio figlio. Il padre non c'è mai stato. Ci sono sempre presenti i nonni. E tutti noi, noi 3, lo amiamo profondamente. Sarà sufficiente?
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online