Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Spazio Asperger è attivo anche su Facebook.

Per raggiungere la nostra pagina con gli argomenti più discussi del giorno, news e immagini cercate "spazioasperger.it"

Per un gruppo indirizzato a ricerca e terapia cercate "Ricerca e terapia nello Spettro Autistico"

Risvegli notturni

24

Commenti

  • MarkovMarkov Pilastro
    Pubblicazioni: 10,270
    È esattamente quello che hai letto. L'ho visto fare pure a 60 anni.
  • chiocciolinachiocciolina Veterano
    Pubblicazioni: 364
    Io ancora lo faccio :))
  • speranza82speranza82 Membro Pro
    modificato December 2019 Pubblicazioni: 279
    Di parlare da sola? Anch io lo faccio, ma il mio è come per ricordare ciò che devo fare, lui lo fa palesemente per isolarsi e per gran parte del giorno o della notte!
    chiocciolina
    Post edited by Sniper_Ops on
  • chiocciolinachiocciolina Veterano
    modificato December 2019 Pubblicazioni: 364
    speranza82 ha detto:

    Di parlare da sola? Anch io lo faccio, ma il mio è come per ricordare ciò che devo fare, lui lo fa palesemente per isolarsi e per gran parte del giorno o della notte!

    Io pure per ricordare cosa fare tipo un elenco! Oppure quando sono da sola per scaricare la tensione, imbastisco tipo un dialogo quasi senza senso a volte.

    Post edited by Sniper_Ops on
  • dad_guerrierodad_guerriero Membro Pro
    modificato December 2019 Pubblicazioni: 115
    chiocciolina ha detto:

    Imbastisco tipo un dialogo quasi senza senso a volte



    Idem, mi faccio lunghi percorsi in macchina e invento dialoghi e spesso su situazioni effettivamente avvenute, ma nelle quali ho detto molto meno di quello che dovevo: Mi scarica moltissimo.
    Mi fa piacere sapere che non sono l'unico :))
    chiocciolina
    Post edited by Sniper_Ops on
  • MarkovMarkov Pilastro
    modificato December 2019 Pubblicazioni: 10,270
    speranza82 ha detto:

    Lui lo fa palesemente x isolarsi. È per gran parte del giorno.. O della notte!

    Dubito lo faccia per isolarsi. Secondo me non esiste nessun bambino che fa cose per isolarsi. Semplicemente è più interessato a ciò che pensa rispetto a ciò che che vede intorno ed è talmente preso che gli escono parole o versi.

    E comunque credere che l'ambiente circostante debba essere la priorità del bambino è solo un'aspettativa degli adulti e degli insegnanti. In realtà è spesso davvero meno interessante dei propri pensieri.
    sara79MononokeHimemarco3882JAA005Sniper_Ops
    Post edited by Markov on
  • chiocciolinachiocciolina Veterano
    Pubblicazioni: 364
    dad_guerriero ha detto:

    chiocciolina ha detto:

    Imbastisco tipo un dialogo quasi senza senso a volte

    Idem... Mi faccio lunghi percorsi in macchina e invento dialoghi. Spesso dialoghi su situazioni effettivamente avvenute ma nelle quali ho detto molto meno di quello che dovevo. Mi scarica moltissimo. Mi fa piacere sapere che non sono l'unico :))
    Mi capita anche questo molto spesso

    :D
  • sara79sara79 Veterano Pro
    Pubblicazioni: 437
    Ogni tanto cerco di intromettermi nei monologhi del nano e in effetti mi risponde di lasciarlo in pace: sta parlando con se è non con me!
    chiocciolina
  • speranza82speranza82 Membro Pro
    modificato December 2019 Pubblicazioni: 279
    @markov , allora mio figlio ci trova veramente non interessanti, anzi, trova poco o niente interessante, perché, come ripeto, lo fa almeno per il 70% del tempo. Oppure sta zitto e non risponde o risponde a noi in modo secco.
    Ho sempre creduto che lo facesse per isolarsi perché lo fa stare bene, spero solo che interiorizzi per lui il prima possibile, perché per me lo limita nell'apprendimento e la notte gli disturba il sonno!
    Post edited by Sniper_Ops on
  • MarkovMarkov Pilastro
    Pubblicazioni: 10,270
    Dipende pure da cosa ti aspetti che faccia. Alle cene coi parenti ho visto bambini piccoli che cercavano in continuazione l'attenzione degli altri. Ma sono gli stessi che da grandi sanno vivere solo di condivisione e di omologazione.

    La maggior parte delle attività ritenute interessanti dagli altri bambini non le trovavo interessanti per nulla. Insegnanti, animatori, parenti, compagni... tutti una noia per buona parte del tempo. Non era colpa loro, ma a dire il vero non si preoccupavano minimamente di capire quanto trovassi curiosi i loro discorsi. Si fa presto a dire: "vive nel suo mondo, dovrebbe essere più attento". O "dovrebbe svegliarsi". E poi riproporre all'infinito le stesse attività.

    Secondo me ci tiene tantissimo a voi ma non è uno che vuole vivere condividendo tutto quello che pensa.
    MononokeHimemarco3882JAA005Sniper_Ops
Accedi oppure Registrati per commentare.
Dona il 5x1000 a Spazio Asperger ONLUS. Codice Fiscale: 97690370586
Un pizzico di autismo? Ma quale? Aiutaci a scoprirlo con la ricerca online